Ritenzione? Gonfiore? Con questi alimenti drenanti arrivi in forma a Natale


Certe volte ti vedi grassa, in realtà sei solo gonfia. E il gonfiore è molto più facile da smaltire dei chili di troppo (primo motivo per sorridere). E visto che ora andiamo incontro a mangiate come se non ci fosse un domani, ecco qualche consiglio da seguire per arrivare in gran forma alle feste, quelle durante le quali vorrai indossare quel tubino nero (di 10 anni fa) che, non è una balla, potrà rientrarti di nuovo. E starti ancora meglio di un tempo. Innanzitutto sappi che il sale, se usato troppo, favorisce la ritenzione dei liquidi e, oltre a farti sentire gonfia, favorisce pure la comparsa della cellulite. Quindi utilizzane meno. Per dare sapore ai piatti, prediligi le spezie. Così puoi anche sbizzarrirti. Altra cosa da evitare: i cibi trasformati e quelli conservati sotto sale. Per il resto? Per dire addio al gonfiore è bene introdurre nella dieta alimenti drenanti, diuretici, che favoriscono lo smaltimento dei liquidi. Secondo motivo per sorridere: gli alimenti che sono nella top ten dei più drenanti sono buoni, gustosi, saporiti. Olè.

(Continua a leggere dopo la foto)



1) Melanzane. Sono gli ortaggi più ricchi di acqua e favoriscono la diuresi e impediscono il ristagno dei liquidi.

2) Il finocchio. Puoi mangiarlo per pranzo facendone un’insalata. Aggiungi anche mezzo avocado, qualche seme di sesamo e un po’ di curcuma. Sarà divino.

3) Kiwi. Eliminano il gonfiore dalle gambe e, con la vitamina C che contengono, proteggono i capillari.

4) Spinaci. Stimolano la circolazione, sono ricchi di calcio, magnesio potassio e contengono pochissime calorie, quindi se ne possono mangiare in grandi quantità.

5) Ananas. È l’anticellulite per eccellenza. Favorisce lo smaltimento dei liquidi in eccesso e brucia i grassi. Una fetta a metà mattina e una a metà pomeriggio ti aiuteranno parecchio.

6) Sedano. Tonifica i tessuti. Contiene potassio che contrasta l’azione del sodio. Buono col pinzimonio e non solo. 

7) Mele. Grazie alla pectina sono disintossicanti e diuretiche. Inoltre hanno tante fibre e ti fanno sentire sazia a lungo.

8) Carciofi. Ricchi di ferro, aiutano a sgonfiarvi. In particolare noterai i benefici sulla pancia. Ma, ti prego, non mangiarli fritti!

9) Fiocchi d’avena. Ha proprietà lassative e anche diuretiche. Aiuta a smaltire le tossine e fa sentire sazi. Ottima a colazione in un bel vasetto di yogurt magro.

10) Limone. Ricco di vitamina C, diuretico, disintossicante, è perfetto se bevuto la mattina prima di colazione in mezzo bicchiere di acqua tiepida. Prendi questa abitudine e ci ringrazierai.

 

Leggi anche: Vino mon amour: anticellulite e anti-età, ecco i trattamenti fai-da-te per sentirti subito più bella

Cellulite, pancia gonfia, mal di testa: i 10 rimedi della nonna che non falliscono mai

Le donne hanno la cellulite. E allora? 10 modi economici per ridurla e vivere col sorriso