Cos’è la fatica nervosa e come affrontarla, alcuni consigli utili


Lo stress, la fatica, il superlavoro o l’esaurimento sono i mali di questo secolo. Quasi una persona su due afferma di esserne vittima, soprattutto in inverno. 

Agende quotidiane di impegni spesso troppo fitte, un’organizzazione sempre troppo serrata, questa è la garanzia di un notevole stress da gestire.

Lo stress è il noto nemico delle nostre notti di sonno. Privato di un buon ciclo di sonno rigenerativo, il corpo accumula stanchezza e non è più pronto a gestire le azioni e le sfide quotidiane. Di conseguenza, si trova in uno stato di intensa debolezza. Anche un semplice caffè da preparare può diventare un vero calvario. 






Quindi se ti senti stanco tutto il tempo, se hai difficoltà ad affrontare la tua vita quotidiana, si tratta di affaticamento nervoso ed è tempo di reagire. Per ripristinare l’energia e ritrovare tono e serenità, inizia modificando il tuo stile di vita prima di passare a soluzioni alternative efficaci.   

Superlavoro e iper-esigenze: ecco le principali chiavi della fatica nervosa

Troppo lavoro, troppe responsabilità, troppa pressione, troppi trasporti pubblici, troppo poco tempo per fare tutto, questo è il mantra che risuona sempre più spesso nel cervello di chi è affetto da stress cronico come un disco rotto. 

La fatica nervosa va di pari passo con il superlavoro e spesso può tradursi in burnout. Perché la fatica nervosa porta a reazioni a catena, sia dal punto di vista fisico che morale. La perdita di appetito o, al contrario, l’aumento di peso possono essere direttamente collegati ad essa.

Allo stesso modo, un calo del morale, una sensazione di disinteresse generale, una mancanza di concentrazione. Questi sintomi sono tutti la prova che lo stress mentale sta diventando invalidante e la necessità di prendere provvedimenti sta diventando un imperativo da eseguire. 

Consigli per combattere naturalmente lo stress e la fatica

Concentrati sul sonno riposante e sui brevi pisolini. Chi dice stanchezza, dice cattivo sonno. E chi dice cattivo sonno, dice fatica. Per uscire da questo loop negativo e ricaricare le batterie, è meglio stabilire buone abitudini il prima possibile. In periodi di stress e stanchezza, bisognerebbe dormire dalle 8 alle 9 ore a notte andando a letto e alzandoti a orari regolari. Il sonno assunto prima delle 22:00 è il più rigenerante. 

Un’altra buona abitudine nel caso di notti di sonno interrotte, è quella di fare brevi pisolini durante il giorno (meno di 30 minuti) e prima delle 15:00. 

Attenzione alla dieta.  E se la stanchezza, fisica o mentale, provenisse da una cattiva alimentazione? Una regola per combattere lo stress mentale è di consumare tre pasti reali al giorno, senza saltare la colazione, che è responsabile di un terzo dell’apporto energetico giornaliero. Aggiungere carboidrati complessi (pane o cereali integrali e legumi) a ciascuna delle pietanze per un rilascio lento e continuo di energia, frutta e verdura di stagione, ricchi di antiossidanti, nonché oli vegetali o pesce grasso per i loro benefici in Omega 3.

Pratica sport con costanza. Contrariamente alla credenza popolare, una regolare attività fisica può alleviare la fatica. È anche un alleato essenziale nella lotta contro lo stress e l’affaticamento nervoso rilasciando endorfine o calmando gli ormoni nel corpo. Se non si ama la palestra o si vuole riprendere l’attività fisica senza problemi, perché non praticare lo yoga? Questa disciplina nota per le sue virtù calmanti aiuta a lavorare in modo efficace posture, respirazione, resistenza e flessibilità. Un buon compromesso per ascoltare corpo e mente.

Ricorrere ad integratori per lo stress mentale. Utilizzare dei multiconcentrati, soprattutto a base di S-adenosil-L-metionina (SAMe), composto naturalmente coinvolto nella secrezione e attivazione dei neurotrasmettitori responsabili del tono dell’umore e le vitamine del gruppo B nelle isoforme B9 e B12 che a loro volta agiscono nella produzione e stimolazione del SAMe.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it