Pancia gonfia e ritenzione idrica (addio). Per tornare in forma prova a seguire questi semplici e pratici consigli: basta davvero poco


 

Sgonfiare la pancia in pochi minuti e tramite alcuni semplici trucchi è possibile. Succede spesso di sentirsi gonfi e magari questa condizione, oltre a provocare un diffuso malessere, non ci consente di riuscire a indossare un abito particolarmente attillato: tutto ciò è dovuto ai liquidi in eccesso ma esistono alcune soluzioni pratiche ed efficienti per migliorare l’aspetto fisico e godere di un generale benessere. Il gonfiore addominale può essere generato da un’alimentazione poco bilanciata, da intolleranza nei confronti di determinati alimenti o diversamente da patologie come quella cosiddetta del colon irritabile, spesso causata da nervosismo o stress. O ancora, il più delle volte, soprattutto per quanto riguarda le donne, il gonfiore è dovuto a semplice ritenzione idrica. Basta combattere la pancia gonfia con delle semplici regole, ad esempio seguendo un’alimentazione equilibrata e bevendo molta acqua. Di seguito alcuni trucchi last minute, utili per sgonfiare la pancia e tornare a sentirci bene. (Continua a leggere dopo la foto)

 








Un primo rimedio per sgonfiare la pancia e sentirsi meglio già di prima mattina è bere, prima di uscire di casa, un bicchiere di acqua tiepida unita al succo di un mezzo limone. Questa bevanda consente la depurazione delle tossine accumulate nell’arco di tutta la notte ed è un utile sollievo per iniziare la giornata con un minor senso di gonfiore e pesantezza. Questa semplice tecnica è inoltre considerata efficace per perdere peso in maniera totalmente naturale grazie agli effetti benefici del limone sul nostro corpo.

(Continua a leggere dopo la foto)





 


 

 

Se pensate che non andare di corpo regolarmente non influisca sulla vostra silhouette, vi sbagliate. Una pancia piena sarà gonfia. Anche di aria. E l’organismo sarà comunque affaticato. Rimedi naturali per ritrovare la regolarità intestinale ce n’è diversi, scegliete quello che fa più per voi: un bel bicchiere di acqua tiepida di prima mattina a stomaco vuoto; un cucchiaio di olio d’oliva crudo sempre al mattino, sempre a stomaco vuoto; uno yogurt per colazione (magro); una scodella di cereali integrali ricchissimi di fibre (con latte scremato).

Se proprio non avete voglia di andare in palestra , provate queste scorciatoie: mollate l’auto e andate a piedi il più possibile; scordate l’ascensore e salite le scale; fate una manciata di addominali tutte le mattine appena sveglie; alzatevi frequentemente dalla scrivania; andate in piscina a fare acquagym o a lezione di danza del ventre.

Per diminuire il senso di gonfiore è particolarmente indicato, ad esempio, il the verde. Rimedi naturali e gustosi, altrettanto utili per raggiungere lo scopo, sono anche il succo di mirtillo, l’aceto di mele e il finocchio. Secondo gli esperti anche il tarassaco aiuta a disintossicare e sentirsi più leggeri.

“Hai le cosce di un camionista… Come pensi di poter danzare?”. Sogna di diventare una ballerina ma compagne e professori la umiliano ogni giorno per il suo aspetto. Così lei finisce prigioniera di un incubo chiamato anoressia

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it