Ti hanno distrutto e tolto le forze per anni, ma ormai i dolori mestruali sono solo un ricordo lontano. Sì, davvero. Il rimedio per farli sparire (e tornare a sorridere) è questo


 

Una tavoletta di cioccolata studiata per alleviare i dolori mestruali in modo naturale. E’ un’idea del pasticcere svizzero Marc Widmer che ha messo a punto una ricetta con virtù antidolorifiche, almeno secondo le indicazioni del suo creatore. La cioccolata ‘terapeutica’, battezzata ‘Frauenmond’ (luna femminile, marchio with Love), contiene il 60% di cacao e 17 erbe raccolte sulle montagne svizzere. I flavonoidi del cacao, associati alle sostanze benefiche delle erbe, rafforzano la produzione di serotonina che agisce positivamente sull’umore. A ciò si aggiunge che la cioccolata – che sarebbe meglio consumare almeno al 75% di cacao, secondo i nutrizionisti – è naturalmente ricca di magnesio, minerale di cui sono accertati gli effetti positivi durante le mestruazioni per le capacità antinfiammatorie e calmanti.

(continua dopo la foto)








 

Che il cioccolato fosse terapeutico durante i giorni che precedono e che coincidono con il flusso mestruale, non è cosa nuova. Da tempo immemore molte donne cedono alla voglia di dolce proprio in quel periodo del mese, un po’ per lo sbalzo ormonale e un po’ perché piace concedersi uno strappo alla regola e una piccola e innocua attenzione in un momento particolare che per una donna, diciamolo, non è il massimo dell’euforia.

(continua dopo la foto)

 





 

La tavoletta i miracolosa, così è stara ribattezzata, però, sembra possa fare qualcosa di più che sollevarci l’umore: secondo il suo ideatore, infatti, questa sarebbe la prima formulazione di cioccolato sano e utile per le donne, con veri e propri effetti positivi sulla loro salute. Per dosare gli ingredienti il pasticcere ha lavorato insieme a un fitoterapeuta. Il prodotto ottenuto non è ovviamente un farmaco e non ha controindicazioni. Unico neo il prezzo, considerando che una tavoletta da 100 grammi viene venduta a oltre 11 euro, contro il costo di una buona tavoletta di fondente, comunque ricca di flavonoidi e magnesio, di meno della metà.

“Gli uomini hanno il ciclo?”, “Quando morirò?”. Vi sembra assurdo? E non sapete ancora il resto. Ecco le ricerche più assurde su Google, ogni giorno (Senza parole)

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it