Se ne prende una punta con le dita, si strofina bene sulla vagina ed è fatta: tanta freschezza, 10 anni in meno (là sotto) e una vita sessuale di quelle da film. La ”cosa” che fa la differenza (ma che forse non proverai)


 

Prendersi cura della propria pelle è fondamentale: la pelle ricopre tutto il nostro corpo, ci protegge e noi dobbiamo trattarla come fosse l’abito più prezioso che abbiamo. Il punto è che troppo spesso ci prendiamo cura solo ed esclusivamente della pelle del viso o del corpo, trascurando, quindi, la pelle di zone più nascoste. Per esempio dedicate delle attenzioni particolari alla cura della pelle della vagina? Siamo certi che no, non lo fate. Eppure, se avere un viso rilassato aiuta a vivere meglio, avere una vagina rilassata aiuta a vivere molto meglio. Quindi vale la pena spendere qualche parola sul Vajacial, un trattamento per la vagina uguale a quello che si fa al viso. Effetto: rinfrescante, ringiovanente, con effetti anche sulla vita sessuale. Più efficace della sauna vaginale, meno d’impatto del ringiovanimento chirurgico, è la classica, virtuosa via di mezzo.

A raccontare cosa accade dopo un trattamento di questo tipo, ci ha pensato Claire McCormack  che ha raccontato tutto su  Charlotte’s Book. 

(Continua a leggere dopo la foto)

 








 

La prima impressione? La riporta Marie Claire: ”A pochi minuti dal trattamento sono passata dal sentirmi imbarazzata al sentirmi un filo eccitata…”. A parte l’imbarazzo iniziale, l’incontro di Claire con la visagista vaginale  è stato un successo. Ma perché fare una cosa del genere? Perché, specialmente dopo l’estate, cerette e rimozioni dei peli violente hanno creato irritazioni. Inoltre passare dai vestitini estivi ai pantaloni autunnali, non fa respirare bene la vagina. 

(Continua a leggere dopo la foto)

 




“L’estetista mi rassicura che faremo una foto prima e una post trattamento” spiega. Il confronto si farà alla fine dei 90 minuti di trattamento che prevede anche una maschera per il viso. “Il trattamento inizia con una sessione di radiofrequenza, un metodo pro-attivo per limitare l’invecchiamento. Per 30 minuti Michelle ha utilizzato sonde di metallo nelle zone più intime”. E poi? “C’è lo skincare vero e proprio per la vagina. Michelle utilizza tutte le sue conoscenze di pratiche occidentali e orientali per detergere, esfoliare”.

(Continua a leggere dopo la foto)

 


Ma come si è conclusa la cosa? Ovviamente con il confronto delle foto. “Mi sono resa conto dei risultati: no-te-vo-li”, ha raccontato la cavia. Insomma, consiglia caldamente di sottoporsi a un trattamento così. Ora, però, le dolenti note: il prezzo. Presso lo studio che ha testato McCormack, – il  Cibele Fishman  MD di New York – il costo a seduta è di 750 dollari. Considerando che il trattamento andrebbe ripetuto 3 volte all’anno, non è poi così economico… “Vi state chiedendo se questo trattamento aiuta le donne durante il sesso? I pazienti dello studio hanno riferito che la zona sia più sensibile al tatto e dà alle donne più fiducia”. Ve lo diciamo qualora pensiate che una simile notizia possa fare la differenza.   

Leggi anche: “Cosa esce dalla mia vagina”. Dopo 3 anni di imbarazzo e vergogna, trova il coraggio di confessare il suo dramma. Cosa le è successo (che l’ha ridotta così). Choc assoluto

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it