Sciogli il grasso e perdi 5 kg in 7 giorni: ode alla dieta della pesca


Dieta della pesca, come perdere 5 chili in una settimana. Sono buone, sono dolci e fanno tanto estate. Le pesche sono deliziose e ora che abbiamo scoperto che aiutano a dimagrire ci piacciono anche di più. Con la dieta della pesca, infatti, si possono perdere fino a 5 chili in una settimana. Ora che l’estate è arrivata vi sentite più che mai impreparate per la prova costume ma non avete voglia di sottoporvi a diete drastiche da fame? Provate la dieta della pesca che vi farà tornare in forma in breve tempo e regalerà grandi soddisfazioni anche al vostro palato.

Pochi lo sanno, ma questo frutto è ricco di sostanze che fanno bene alla pelle. La pesca infatti migliora l’abbronzatura e depura. Proprio grazie al suo potere detox, arriverete alla prova costume in forma perfetta e belle sgonfie.
Nella polpa della pesca ci sono fosforo, potassio, magnesio e ferro, utili per combattere la stanchezza estiva, ma anche per drenare i liquidi in eccesso ed eliminare la cellulite. Continua a leggere dopo la foto



Non solo: le pesche contengono anche tante vitamine – in particolare la A la B1, la B2, la vitamina C e la vitamina PP – e in Cina vengono definite un vero “elisir di immortalità”. Ma come funziona la dieta della pesca? È facile. La dieta prevede il consumo di pesche soprattutto la mattina. Grazie alle proprietà diuretiche e lassative, le pesche sgonfiano tutto il corpo, in particolare la pancia. Mangiata tutti i giorni aiuta a combattere la stitichezza e a far funzionare meglio i reni. Continua a leggere dopo la foto


Inoltre, cosa non da poco, scioglie il grasso e tutti i cuscinetti. Appena sveglie consumate a digiuno due pesche cotte al vapore – sgonfiano la pancia – poi bevete una tazza di tè verde, accompagnato da yogurt magro, crusca e frutta di stagione. A pranzo via libera alla pasta, meglio se integrale e condita con verdure. A fine pasto gustatevi una bella pesca noce. Pesche anche a merenda… Consumatela frullata, così riattivate il metabolismo e dite addio alla cellulite. Continua a leggere dopo la foto


 

A cena portate in tavola la pesca accompagnata da proteine. Potete scegliere fra tante opzioni: dal formaggio light, al prosciutto crudo, dal pesce e alle uova. Cucinate gli alimenti nel modo che preferite ma evitate cotture troppo grasse ed elaborate. Concludete il pasto con un’insalata di pesca e con una tisana drenante e rilassante. Dopo una settimana sarete sbalordite dal risultato.

Una settimana di “dieta blu” e via: ti “asciughi” e riaccendi il metabolismo