Di schiena, di fianco o a pancia in giù… Tu come dormi? Questo eccezionale studio rivela le ripercussioni che ha sulla tua vita la posizione a letto. Sicuri di sapere tutto?


 

Sono tantissime le persone che assumono posizioni sbagliate durante il sonno, quindi dormono e riposano male. Tutto ciò, com’è ovvio, ha delle ripercussioni sulla salute e sulla qualità della vita. In Italia come in tutto il mondo i disturbi del sonno sono in aumento. Si calcola che le insonnie interessino il 10% della popolazione e che i disturbi respiratori (russamento e apnee del sonno) colpiscano circa 4 milioni di italiani di età compresa fra i 30 e i 60 anni. Si tratta di disturbi da non sottovalutare non soltanto perché rovinano la qualità del sonno notturno, influenzando negativamente rendimento, concentrazione, produttività durante il giorno, ma anche perché a lungo andare possono provocare disturbi cardiovascolari. Di schiena, sul fianco, a pancia sotto. Le posizioni del sonno condizionano la nostra salute. Dormire sul lato per esempio può causare problemi alle spalle o al seno. Mentre dormire a pancia in su aiuta a ridurre il reflusso gastroesofageo. Una buona postura è essenziale non solo quando siamo svegli, ma anche quando dormiamo. Le indicazioni nella foto vi aiuteranno…

(Continua a leggere dopo la doto)







Spesso, quando ci svegliamo di cattivo umore, non riposati o con un brutto mal di schiena, tendiamo a dare la colpa all’aver dormito troppo poco o al materasso, ed è vero che la qualità del sonno dipende anche da questi fattori (noi consigliamo di sostituire il materasso ogni 5-7 anni al massimo o anche in seguito a un cambiamento fisico importante). Di pari importanza, però, sono le posizioni che assumiamo. Per questo la tabella via aiuterà. Prima, però, analizziamo le conseguenze di una cattiva postura durante il sonno. Gli effetti di un riposo non di qualità si fanno sentire sia sulla mente sia sul corpo. Nel libro “Sleep, Interrupted”, il dottor Steven Park dice che “fatica, apnea del sonno, mal di testa, bruciore di stomaco e mal di schiena sono alcuni dei problemi che possono essere aggravati da una cattiva postura durante il sonno”.

 

 

Andate a dormire con le mutande? Che errore! Leggete qui e smetterete di farlo: ne va della vostra salute (per i maschietti, è anche questione di sesso…)

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it