Dieta in bianco: ti fa dimagrire e ti protegge dalla colite. Come funziona


Avete mai sentito parlare della dieta in bianco? La dieta in bianco è un regime alimentare perfetto per chi vuole dimagrire ma anche per chi ha problemi di colite e gastrite. Quando parliamo di dieta in bianco non intendiamo una dieta che preveda il solo consumo di cibi bianchi, assolutamente. Intendiamo piuttosto una dieta leggera che prevede il consumo di alimenti molto digeribili.

La dieta in bianco è utile per perdere qualche chilo ma anche per depurare l’organismo, riattivare il metabolismo e “ripulire” il fisico dagli eccessi. Se si è mangiato pesante, seguire per un po’ la dieta in bianco, farà sentire subito meglio. Anche chi ha avuto problemi intestinali, per esempio l’influenza che si manifesta con il vomito, trarrà giovamento dalla dieta in bianco che contrasta la dissenteria e sgonfia la pancia. Ma come funziona la dieta in bianco? Vediamolo insieme. Continua a leggere dopo la foto








Gli alimenti previsti dalla dieta in bianco sono tutti molto digeribili, leggeri ma comunque gustosi. Ogni giorno vanno consumate proteine magre, come il pesce che è ricco di Omega 3 ma anche molto leggero e digeribile. È previsto inoltre il consumo di pane, patate, pasta. Ruolo fondamentale spetta alle verdure che vanno consumate bollite o anche crude. La dieta in bianco prevede anche il consumo di frutta di stagione, sotto forma di spremute, frullati oppure mangiata fresca. Continua a leggere dopo la foto





I carboidrati vanno sempre accompagnati alle proteine, questo per evitare un eccessivo innalzamento dell’indice glicemico. La pasta o il riso in bianco vanno sempre conditi con olio a crudo così come il pesce, la carne o le verdure. La giornata tipo della dieta in bianco inizia con due fette biscottate integrali con un filo di miele di acacia, accompagnate da tè verde. A pranzo un piatto di riso e un piatto di straccetti di pollo accompagnati da zucchine bollite. A cena: pesce al cartoccio insaporito con erbe accompagnato da patate arrosto. Continua a leggere dopo la foto


 


Il menù è vario e non ci si annoia. Inoltre non si soffre la fame. Regola fondamentale da seguire nella dieta in bianco è evitare gli alimenti difficili da digerire e che aumentano la produzione di succhi gastrici. Vanno aboliti anche i cibi troppo piccanti, le spezie le salse, la carne rossa e ricca di grassi, i sughi pronti, le bevande gassate e zuccherate, i dolci elaborati e le creme.

Dieta brasiliana, come perdere fino a 12 chili in 30 giorni

 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it