Mettine una grattugiata (o una spolverata) su almeno la metà dei cibi che mangi e, in poche settimane, dimagrisci. Senza aver fatto la minima fatica. Questa non la sapevi…


 

Sì, è arrivato il momento di fare qualcosa – per davvero – per buttare via quei chili di troppo. E, guarda che coincidenza, proprio oggi ci imbattiamo nei risultati di una ricerca scientifica pubblicata negli Scientific Reports di Nature, fatti dagli scienziati del Nestlé Research Center di Losanna (Svizzera) e dell’Università di Tokyo. Secondo la ricerca in questione, la cannella ha dei poteri portentosi e sì, fa dimagrire. 

(Continua a leggere dopo la foto)








I ricercatori che hanno condotto lo studio hanno scoperto che l’aldeide cinnamica (la sostanza principale che quel particolare aroma alla cannella) fa aumentare i livelli di dispendio energetico e di ossidazione del grasso. “Grazie alla stimolazione di un processo chiamato termogenesi – hanno spiegato – che consiste nella produzione di calore da parte dell’organismo, soprattutto nel tessuto adiposo e muscolare, favorendo così l’ossidazione del grasso e la conseguente diminuzione del peso’’. Non è finita: le particolari proprietà della cannella, ‘’sono analoghe a quelle del peperoncino. In questo caso è la capsaicina che, oltre a conferirgli il tipico sapore piccante, esercita un’attività anti-fame: è proprio questo principio attivo che fa aumentare il calore del corpo e il consumo di ossigeno fino a 20 minuti dopo il pasto’’. E quindi? Secondo gli esperti, “realizzare ricette opportunamente speziate potrebbe rappresentare un vantaggio terapeutico’’. È semplice: ora non ti resta che aggiungere una spolverata di cannella ai tuoi piatti. Sì, noterai dei miglioramenti già dopo una settimana. 

 

Mangiane due al giorno prima dei pasti e vedrai: la pancia si appiattisce e tu perdi peso. L’alimento portentoso (che hai sempre considerato ”nemico”) è questo

 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it