Orgasmo, ecco perché sempre più donne non riescono a raggiungerlo


Ti potrebbe interessare: L’AMORE VINCE TUTTO. IL VIDEO VIRALE CHE SPOPOLA IN RETE…

Una notizia non certo piacevole per le signore di tutto il mondo, ma purtroppo veritiera. Sempre più donne, stando a quanto emerso dalle ultime ricerche, hanno difficoltà a raggiungere l’orgasmo. Tutta colpa del disorgasmo, problema che riguarda la vita di milioni di coppie. L’assenza di orgasmo durante le relazioni sessuali è un fenomeno importante che riguarda in misura maggiore il pubblico femminile che non quello maschile. I dati rilevati da Ifop per Cam4 spiegano questo andamento e le possibili cause che si celano dietro questa diffusa insoddisfazione sessuale femminile. Numeri alla mano, otto italiane sessualmente attive su dieci (80%) ammettono di aver avuto delle difficoltà a raggiungere l’orgasmo. Scendendo ancora più in profondità, si osserva che le donne che incontrano maggiori difficoltà – il 46% in media in modo “abbastanza regolare” – sono particolarmente rappresentate nella fascia d’età al di sotto dei 25 anni (62%), dalle persone insoddisfatte o poco soddisfatte delle propria vita affettiva (59%) e sessuale (67%) così come dalle persone obese (54%). (Continua a leggere dopo la foto)







Le donne sembrano arrivare al gradimento in maniera meno facile rispetto agli uomini. Le analisi spiegano infatti anche che la maggior parte delle donne intervistate (95%) dichiara che il proprio partner è riuscito a godere durante l’ultimo rapporto consumato meno di otto donne su dieci (78%) hanno affermato di aver goduto durante il loro ultimo rapporto sessuale. In sostanza, solo il 69% delle donne in coppia raggiunge l’orgasmo abitualmente con il proprio partner attuale. Difficoltà che spesso spingono le donne a fingere l’orgasmo durante i rapporti, per non far sentire in colpa il partner che potrebbe colpevolizzarsi.  I problemi legati a questo fenomeno? Diversi, alcuni più frequenti di altri. (Continua a leggere dopo le foto)





 

A giocare a sfavore dell’orgasmo femminile sono alcune idee diffuse ancora troppo diffuse: su tutte quello che il modo migliore sia la penetrazione vaginale, atto tra i più diffusi ma anche tra i meno soddisfacenti spesso.  Tuttavia, se la doppia stimolazione (vaginale e clitoridea) è la pratica che consente al maggior numero di donne italiane di godere facilmente, la prevalenza di questa pratica nella popolazione sessualmente attiva è di due volte inferiore (37%) alla penetrazione puramente vaginale (72%).

“La vera masturbazione che vi farà raggiungere l’orgasmo della vita”. Se pensate di sapere tutto, uomini e donne, vi sbagliate di grosso: ecco alcuni consigli per godere davvero

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it