Lo sai che succede se metti uno spicchio d’aglio nelle orecchie? Beh, può fare un po’ senso ma cambierai idea. E, volendo, c’è una valida alternativa….


 

L’aglio è ormai riconosciuto come una sorta di antibiotico naturale. Aglio e cipolla, difatti, fa sono usati da secoli che hanno un enorme potenziale per aiutarci a curare un gran numero di malanni. La cipolla, per esempio, viene usata per combattere patologie come influenza, malattie bronchiali, diabete e, grazie alla ricchezza di vitamine, è ideale per combattere l’anemia.

(continua dopo la foto)



L’aglio, invece, alimento ricco di molti elementi curativi, aiuta con i reumatismi, la diarrea e l’ipertensione. Entrambi poi sono ottimi alleati per il controllo del peso e per la stabilità del livello di glucosio nel sangue. Ma l’aglio, con l’applicazione mirata all’orecchio è un eccellente antibiotico naturale che riesce ad alleviare il mal d’orecchie e rimuovere il cerume. Ecco come fare: lavare l’aglio e fare piccoli tagli, poi applicarlo nell’orecchio poco prima di andare a dormire e lasciarlo tutta la notte. Ma non è tutto qui.

Next per continuare