Queste palline cambiano definitivamente (e in meglio) la vita di chi le usa. Siamo sicuri che le conoscete, anche se adesso fate le timide…


 

Le palline cinesi sono un articolo per adulti che serve per mantenere tonica e in salute la zona della muscolatura pelvica nelle donne, evitando problemi spiacevoli come le perdite di urina o la secchezza della parete vaginale, e garantendo un maggior piacere nella coppia.

Esistono tanti tipi di palline del piacere, realizzate in diversi materiali: ci sono palline da geisha in vetro, in plastica, in metallo o in silicone. In commercio si trovano anche le duotone che, al loro interno, hanno una pallina più pesante la quale muovendosi a ogni nostra oscillazione genera una lieve vibrazione. Le palline di Kegel sono invece autovibranti e, anziché essere collegate da un filo, sono “incapsulate” nel silicone; sono generalmente più rigide e più grandi delle duotone. 

(Continua a leggere dopo la foto)



1. Applica qualche goccia di lubrificante a base acquosa nella pallina che inserirai nella vagina.

2. Mettiti comoda, con le gambe divaricate, leggermente piegata o con una gamba sollevata, come se dovessi metterti un assorbente. Rilassati e afferra le palline tra pollice e indice. Con l’altra mano divarica leggermente la vagina e fai scivolare delicatamente la prima pallina all’interno. All’inizio puó dare un’impressione un po’ spiacevole, ma non dovrebbe creare nessun particolare dolore o fastidio. Quando la pallina é all’interno della vagina, spingila in profondità con un dito. Fuori rimane solo l’ultima parte del cordone per estrarla, come fosse un assorbente. A molte donne piace muoversi o camminare con le palline vaginali inserite: queste, infatti, iniziano a vibrare procurando piacere e stimolando la muscolatura. Per allenare la muscolatura usale per una ventina di minuti o mezz’ora al giorno, meglio se stai in piedi e in movimento.

3. Per estrarre le palline cinesi rilassati e divarica bene le gambe. Afferra bene il cordone che é rimasto all’esterno e tira con delicatezza ma anche con decisione. Le palline scivoleranno fino ad uscire dalla vagina. Se ti risulta difficile contrai i muscoli del ventre.

4. Una volta espulse, lava bene le palline con acqua tiepida e gel neutro o antibatterico, lasciale asciugare all’aria.

Vuoi regalargli un rapporto orale che non dimenticherà mai? Basta questo accorgimento…