Cacao e pepe di Cayenna e l’ago della bilancia scende drasticamente. Come preparare il frullato dimagrante più buono del mondo


Ma basta con questa ciccia! Questi giorni, con questo caldo, poi, non facciamo che stare peggio e soffrire ancora di più. Se almeno avessimo uno strato più sottile di grasso, forse, avvertiremmo meno l’afa e le temperature soffocanti che questi giorni ci stanno massacrando la vita. Allora, per distrarci dal caldo, pensiamo ad altro. Pensiamo a fare una bella dieta per dimagrire. E se invece di togliere, aggiungessimo? Sì, aggiungiamo, che le privazioni ci deprimono e ci mandano l’umore sotto le scarpe. Ci sono dei frullati che, se bevuti regolarmente, aiutano a dimagrire. Ce ne facciamo uno, bello fresco così ci sembra di stare su un’isola ventilata anche se stiamo nel forno? I frullati, poi, hanno dei vantaggi: saziano, perché sono ricchi di acqua e fibre; sono facili da digerire; sono molto energetici, ma non fanno accumulare grassi; sono pratici e facili da preparare; aiutano a dimagrire. Uno dei più freschi e adatti alla stagione è il frullato di ananas e cocco. Diuretico, rinfrescante, aiuta a bruciare i grassi grazie ai suoi due ingredienti principali. Cosa serve per realizzarlo? Continua a leggere dopo la foto







Ananas, acqua di cocco, curcuma in polvere, stevia liquida. Come si procede? Frullare insieme tutti gli ingredienti e il gioco è fatto. La curcuma, con il suo colore giallo brillante, rende il frullato più bello e più sano grazie alle sue proprietà antinfiammatorie, anticancerogene e antiossidanti. Un altro frullato delizioso è quello di banana e cacao. Cosa serve: una banana, latte di mandorle, cacao. Volendo, il latte di mandorle può essere diluito con dell’acqua. Poi, unisc la banana e il cacao e frulla tutto. Questo frullato è molto nutriente e ricco di fibra, per cui è perfetto per la colazione. Tra i più divini, poi, c’è quello a base di cacao amaro e pepe di Cayenna. Lo volete provare? Ora vi diciamo come si fa. Continua a leggere dopo le foto








 

Cosa ti serve: una pera (o altro frutto a scelta ma la pera contrasta l’accumulo di adipe e quindi noi sceglieremo quella), cacao puro – quello usato in genere per preparare cioccolate fondenti (contiene fitochimici che riducono l’appetito) – e pepe di Cayenna, usato per aromatizzare cibi e bevande (efficacissimo per perdere peso). Frullare tutti gli ingredienti e sorseggiare una volta al giorno. Vedrete i risultati in pochissimo tempo e avrete soddisfatto anche il palato. Perché funziona? Grazie ai principi attivi dei vari ingredienti tra i quali la capsacina, un fitochimico conosciuto per la capacità di aumentare la velocità con cui il corpo brucia energia. Proviamo?

Zeta come zenzero. Ne parlano tutti, ma come si fa la tisana che fa dimagrire? È una bomba di benessere e se fuori è freddo ti riscalda in un baleno, ecco come prepararla in poche e semplici mosse

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it