Più li schiacci, più ritornano. Ma perché i punti neri non se ne vanno una volta per tutte? La colpa è (quasi) sempre tua. Cosa fare e un rimedio per eliminare i brufoli in un battibaleno


 

In rete lei è una divinità: la dermatologa Pimple Popper (il suo vero nome è Sandra Lee) è diventata celebre grazie al suo canale YouTube sul quale pubblica video di rimozioni di orrendi punti neri, brufoli giganteschi e cose così. C’è chi la venera e chi la detesta e su questo non discute, così come non si discute sulla sua celebrità. In quasi 3 milioni la seguono, tanto per darvi un’idea della sua celebrità. Stavolta la dottoressa Popper non ha postato nessun video in particolare ma ha spiegato al Daily Mail Australia quali siano i metodi migliori per avere una pelle perfetta. ‘’Non schiacciate i vostri brufoli – ha detto per cominciare – si corre il rischio di prendersi delle infezioni. E, se proprio non potete fare a meno di schiacciarli, sappiate che c’è un tempo preciso per schiacciarli: ovvero quando il brufolo ha la punta in cima. Mai schiacciarli prima’’. Ma perché? Semplice, perché quando c’è la punta (quella bianca, per intenderci) significa che il pus è in superficie ed è pronto a uscire. E che cosa succede se lo schiaccio prima? ‘’Si ottiene l’effetto contrario, cioè il brufolo diventa più brutto e dolente. Si gonfia e ci vuole più tempo prima che guarisca’’. Continua a leggere dopo la foto








‘’Con i brufoli la cosa migliore è armarsi di pazienza”. La dottoressa parla anche dell’acne che, specie negli adulti, ha origini ormonali. ‘’L’acne degli adulti è provocata dagli ormoni. Ecco perché ne soffrono più le donne che gli uomini ed ecco perché alle donne capita soprattutto durante il ciclo. Ma ci sono circostanze che non fanno che peggiorare lo stato della pelle. Per esempio lo stress. E la dieta? ‘’Incide poco: seguire una dieta senza glutine o vegana non cambia lo stato di salute della pelle. Neanche l’acqua fa miracoli per i brufoli mentre è fondamentale per l’idratazione della pelle’’. A volte, però, se la pelle non è bella come la vorremmo, la colpa è solo nostra. ‘’Uno dei maggiori errori che fanno le donne è lavarsi la faccia troppo spesso e in modo troppo aggressivo’’. Continua a leggere dopo le foto








 

‘’Se è vero che la pulizia è alla base di una pelle splendida, è anche vero che strofinare il viso in modo troppo aggressivo, può essere controproducente: le persone spesso si lavano il viso spesso credendo che i punti neri vengano via con il lavaggio. Ma non è così: i punti neri non sono sporcizia’’. “Capisco che non schiacciare i brufoli sia difficile, ma, se si vuole evitare di avere problemi, non si dovrebbero schiacciare. La cosa migliore? Mettere dei cerotti sopra i brufoli o anche quelle pomate fatte apposta: si applicano e i brufoli fanno il loro corso’’. E poi, per concludere, la dottoressa spiega un trucchetto dei dermatologi per eliminare i brufoli in 24 ore. Se ti è spuntato il brufolo dell’ultimo minuto proprio prima di un evento importante, puoi provare con uno spray nasale: ‘’Riduce il rossore e sgonfia’’. Bella, questa non la sapevamo davvero…

Leggi anche: “Skin gritting”, il nuovo metodo fai da te per rimuovere i punti neri sta facendo impazzire la rete. Vuoi provarlo? Cosa devi sapere

 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it