“Tra poco scoppiano”. Con questo caldo i tuoi piedi lievitano e diventano dei salsicciotti inguardabili. Oltre che brutti da guardare, fanno anche molto male. Sgonfiali così (e metti i tuoi sandali preferiti)


 

Menopausa, mestruazioni, gravidanza, caldo, cattiva circolazione: queste sono alcune delle cause dei piedi gonfi. Non bastava il caldo a renderci la vita difficile, ci si mettono anche i piedi che, anche in conseguenza del caldo, si gonfiano terribilmente impedendoci di indossare qualsivoglia sandalo. Aiuto. Se anche a te capita che si gonfino al punto di renderti doloroso anche il semplice camminare, sappi che ci sono delle soluzioni che possono alleviare il problema e semplificare le cose. Prima vuoi sapere perché si gonfiano? Oltre ai motivi elencati sopra, ce ne sono altri: alcune malattie renali; stare seduti troppo a lungo (nella posizione sbagliata); vita sedentaria; alimentazione sbagliata, eccesso di sodio, così come l’eccesso di cibi raffinati e di alcol. Gli anziani, poi, hanno questo problema più dei giovani. Puoi avere i piedi gonfi anche se viaggi molto in aereo (in questo caso, beata te, significa che ti muovi molto). Ora vediamo come risolvere il problema e tornare a sorridere. Intanto le basi: un pediluvio con acqua calda e sale grosso seguito da un massaggio con olio di oliva è un buon modo per ridurre il gonfiore e rilassare gli arti. Continua a leggere dopo la foto







Ma non è l’unico. Anche il massaggio con la camomilla fa miracoli: metti in infusione in acqua bollente una bustina di camomilla, lascia raffreddare e massaggia i piedi con l’infuso. Resterai sorpresa dalle proprietà disinfiammanti del rimedio. Olio di oliva: se lo usi per massaggiare i piedi (la mattina e prima di andare a letto), la circolazione migliorerà e i piedi si sgonfieranno. Per avere anche un effetto rilassante, unisci all’olio qualche goccia di olio essenziale di gelsomino, menta piperita o ginepro. Hai mai provato il bagno con farina d’avena? Mettere i piedi gonfi in acqua calda a cui avrai aggiunto una manciata di farina d’avena è un buon rimedio. L’acqua, però, deve essere il più calda possibile. Continua a leggere dopo le foto








 

Anche il bagno alle erbe ti piacerà. E piacerà ai tuoi piedi. Prepara un infuso con 50 grammi di salvia e 50 grammi di rosmarino per ogni litro di acqua. Immergi i piedi per almeno 15 minuti. Ne usciranno rigenerati e pieni di benessere. Altro rimedio bomba è l’unguento alla menta che riattiva la circolazione. Per trarre maggiore beneficio, usalo prima di andare a letto e i tuoi piedi saranno freschi e sgonfi. In ultimo, la pallina da tennis. Se massaggi i piedi con una pallina (passandola sotto la pianta con movimenti circolari), oltre a rilassarti terribilmente, farai un regalo ai tuoi piedi. E potrai tornare a mettere i sandali già dopo pochi minuti.

Leggi anche: Piedi gonfi come salsicce? 4 rimedi infallibili per mettere fine al tuo incubo

 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it