È una presenza fissa in quasi tutte le case degli italiani. La crema Nivea, con quella consistenza densa e l’inconfondibile contenitore, è da sempre la regina della cura del corpo. Ma attenzione, ecco come puoi usarla…


 

La crema Nivea, da tanti anni, è una presenza fissa in quasi tutte le case degli italiani. Crema dai mille usi diversi, resta uno dei prodotti cosmetici emollienti più famosi ed efficienti. Densa e profumata, la crema Nivea a primo sguardo sembra davvero difficile da stendere. Invece si dimostra molto malleabile e riesce a penetrare rapidamente in profondità sulla pelle.  Nata nel 1911 in Germania, – al tempo la confezione era gialla con dei motivi Art nouveau – la crema Nivea è la “madre di tutte le creme”. La confezione che oggi tutti conosciamo è arrivata  nel 1925 e da allora la crema è diventata persino un oggetto da collezionare. Le sue applicazioni sono numerose, molte impensate. La Nivea nasce come crema idratante e nutriente per la pelle secca. Ma ha poi trovato funzioni sempre nuove con il passare del tempo.  Curiosità: Ogni anno se ne vendono più di 100 milioni di confezioni in oltre 200 nazioni (già nel 1914, era disponibile in 34 nazioni). La Nivea è stata prima crema a lasciare il nostro pianeta, nel 1983, a bordo di una navicella spaziale. (Continua a leggere dopo la foto)



Per evitare la comparsa delle smagliature dopo la gravidanza, sarebbe indicato passare della crema Nivea ogni giorno su pancia, fianchi e cosce. Funziona bene quanto qualsiasi altro olio ad hoc, ma il costo è decisamente più contenuto.

Ci sono molte persone che soffrono di pelle secca sui gomiti. La crema Nivea ha un’eccezionale funzione emolliente. Dopo qualche applicazione l’area tornerà morbida e idratata. (Continua a leggere dopo la foto)



 

Trattare e prevenire la dermatite da pannolino. Se il vostro bimbo soffre perché la sua pelle è rossa e dolorante potete dargli sollievo con la crema Nivea. La sua consistenza è ideale anche per prevenire e curare la dermatite da pannolino.

Avete un divano in cuoio e pelle bianchi? E’ bello ma può essere difficile da pulire. Utilizza la crema Nivea per ridargli tono 

Metti  una noce su un panno asciutto e passala su tutto il divano, aggiungendo più crema sul panno se necessario.

Ultimo, ma non per importanza, è l’utilizzo della crema Nivea per evitare e ”curare” le occhiaie. Il suo valore nutritivo idrata la pelle ed evita il gonfiore delle borse e quel fastidioso colorito violaceo o verde tipico delle occhiaie. Metti la crema prima di andare a dormire e al mattino lava il viso come da abitudine. 

“Guardate cosa mi è successo. È terribile, non fatelo anche voi!”. Si inietta una crema nella pelle, ma quello che le capita è allucinante: “Ma che hai combinato? Stavi benissimo anche prima”. Il motivo per cui lo ha fatto è proprio assurdo