Sesso orale: il tuo lui ci perde la testa, ma tu fai la schizzinosa. Beh, non sai che ti perdi… La pratica intrigante e sexy può dare un grandissimo piacere anche a te. Basta fare queste poche cose, per ottenere un orgasmo denso e profondo


 

Quante cose si possono fare sotto le lenzuola, oltre dormire. Ovviamente, per quello che riguarda il piacere, moltissime. C’è una pratica, però, che è veramente molto richiesta dal sesso maschile: il sesso orale. Ora, farlo bene non è una cosa semplice e ci sono alcune cose che è molto importante sapere, per eccitare il nostro lui e provare molto coinvolgimento. Primo: un dubbio che viene a tante è fino a dove spingere il suo lui all’interno della bocca. Fatta eccezione dei denti, non è necessario trasformarsi in ‘gole profonde’, quindi sarà una goduria per il partner se strofinate (delicatamente) la punta del pene sul palato. Secondo: aspetto da non sottovalutare. Il pene non si bagna da solo. Quindi usa un lubrificante oppure la saliva e vedrai non piacerà solo a lui. Terzo: in che posizione farlo? Ovviamente una comoda. La posizione in ginocchio (un po’ da porno) non è il massimo, quindi sdraiati comodamente sul letto. Quarto: ad alcuni piace se la donna ingoia lo sperma, ma insomma non è affatto necessario, può essere molto sexy farlo scivolare. (Continua a leggere dopo la foto)







Quinto: se ti stanchi, le mani sono delle ottime alleate, infila la punta del pene in bocca e le mani intorno alla base… et voilà. Sesto: e qui in tante annuiranno. Il pene non ha sempre un buon odore, quindi può essere molto utile consigliare al tuo lui, magari, di farsi prima una doccia sexy insieme. Settimo punto: usa la lingua. Puoi anche fargli credere di avercelo tutto nella tua bocca. Basta solo infilare il pene sotto la lingua, o usarla per bloccare il passaggio verso il fondo della tua gola. (Continua a leggere dopo le foto)








 

Ottavo: il sesso orale, sebbene i maschi lo adorino, non è qualcosa che inizia e finisce nel giro di qualche secondo. Può anzi richiedere del tempo, quindi molla quando vuoi la ‘presa’ senza sentirti come se ti fossi ritirata dalla competizione troppo presto. Nono punto: il sesso orale può essere un preliminare per gli uomini ma non deve essere la portata principale della serata. Lo puoi fare per un po’ giusto per scaldarlo, e poi passare ad altre pratiche sessuali. Infine, e siamo a dieci: non devi praticare sesso orale per riceverlo, tutto può accadere se ti lasci andare come si deve.

Ti potrebbe interessare anche: Com’è la tua vagina? Rimarrai stupita, ma ne esistono di tanti tipi e forme che distinguono una donna dall’altra. Paperella, tulipano e ferro di cavallo, sono solo alcune tipologie. E la tua a quale appartiene?

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it