“Fa male? Vale la pena provarlo?”. Tutti ne parlano, non tutti lo fanno. Ma com’è davvero il sesso anale? Ecco come lo vedono lo donne


Ne parlano tutti, da sempre. C’è chi sostiene che sia una pratica troppo dolorosa per regalare davvero del piacere e chi invece ne va letteralmente pazzo. Il sesso anale è così, da sempre oggetto di discussione. A provare a fare il punto sulla situazione è la testata Elite Daily, che ha cercato di ricostruire le dinamiche di coppia a riguardo partendo dal punto di vista prettamente femminile. Gli interrogativi, quando non si è pratici e si è tentati di farlo per la prima volta, sono tanti, anzi tantissimi, e riguardano le donne tanto quanto gli uomini. Perché si tratta di un’attività, indubbiamente, che può essere tanto stressante quanto divertente. Fa male? Inizialmente sì, inutile negarlo. Col tempo, rilassandosi e scacciando via la tensione che precede la penetrazione, può invece trasformarsi in qualcosa di gradevole. I preliminari sono in questo caso fondamentali, vista la delicatezza del momento. (Continua a leggere dopo la foto)








Un altro pensiero fisso è quello della pulizia, argomento a sua volta spinoso. Chi ha problemi di intestino è infatti terrorizzato all’idea che possa esserci qualche “regalino” indesiderato e davvero molto, molto imbarazzante. Il consiglio di chi l’ha provato è quello di usare innanzitutto un preservativo e, non meno importante, lenzuola scure. (Continua a leggere dopo la foto)





 

In generale, è comunque fondamentale a letto essere in compagnia di persone che ci facciano sentire sicuri e soprattutto belli e apprezzati, e questo vale al di là del sesso anale o qualsiasi altra pratica. Bisogna prendersi il giusto tempo, né troppo né troppo poco, e trovare la giusta intesa, quella che non ci porta poi a vergognarci per quello che facciamo una volta spenta la luce.

“Il sesso anale? Ecco cosa penso”. L’incredibile porno-confessione della famosa showgirl che ha lasciato a bocca aperta i fan

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it