Cambio di stagione = caduta dei capelli? Non più, con questo rimedio fai-da-te miracoloso…


 

L’aglio non è solo buono per il nostro corpo, ma anche per i nostri capelli. Il suo estratto è in grado di rimuovere e distruggere le tossine dannose e stimolare la circolazione del sangue, importante per il cuoio capelluto, per una crescita corretta e per prevenirne la caduta. Vediamo due rimedi casalinghi che ti aiuteranno con questo problema.

(Continua a leggere dopo la foto)



 

1. Ingredienti: 10 g di aglio; 100 g di alcol

Preparazione: pestare l’aglio e metterlo nell’alcol a macerare per 20 giorni. Dopo i 20 giorni di macerazione e filtrare.

Uso: frizionare il cuoio capelluto avvalendosi di un batuffolo di cotone 30 minuti prima di lavare i capelli.

2. Ingredienti: 1 spicchio d’aglio; olio di oliva q.b.

Preparazione e uso: un’ora prima di coricarsi, tagliare uno spicchio d’aglio e strofinarlo nell’area della perdita dei capelli. Attendere per circa un’ora e poi massaggiare il cuoio capelluto con olio di oliva. Indossate un cappello e andare a letto. La mattina dopo fate lo shampoo. Per vedere l’effetto di questo trattamento naturale bisogna ripeterlo per almeno 2/ 3 settimane.

Potrebbe anche interessarti:

Andare d’accordo con i propri capelli, 16 trucchi geniali per una chioma meravigliosa (di cui andar fiera)