Il segreto per dimagrire senza sforzi? Facile, economico, a portata di mano..


 

L’aceto di mele è perfetto per combattere la ritenzione idrica e ti permette di eliminare l’acqua in eccesso, che spesse volte ristagna nei tessuti del corpo, creando inestetismi e imperfezioni. Tra le sue proprietà benefiche contiene anche molti minerali, vitamine importanti, aminoacidi ed enzimi, così come preziosi acidi di frutta. Come utilizzare l’aceto di mele ai fini del dimagrimento?

(Continua a leggere dopo la foto)








Deriva dalla fermentazione del succo di mele in botti di rovere, il processo può durare alcuni fino a una maturazione che può arrivare ad alcuni. Ha un sapore delicato per il basso contenuto di acido acetico. È un’ottima fonte di vitamina B2 che ti rende bella, proteggendo le tue unghie, gli occhi, i capelli e la pelle. E come se non bastasse, serve anche per la formazione degli anticorpi e dei globuli rossi. Oltre ad utilizzarlo abitualmente come condimento per insalate, è possibile consumarlo realizzando un efficace mix. Basta miscelare un bicchiere d’acqua con 1 cucchiaio di aceto di mele e 1 cucchiaino di sciroppo d’acero, e consumare questa “bevanda” prima di ogni pasto. Consumare ogni giorno aceto di mele permette di perdere circa mezzo chilo al mese, senza troppa fatica e senza troppe privazioni. È capace di aprire le cellule del corpo che sono ricche di grasso e trasportare il grasso nei muscoli, dove viene bruciato attraverso il dispendio di energia. Inoltre, è un ottimo metodo preventivo, perché contrasta lo sviluppo di nuove cellule piene di grasso.

Potrebbe anche interessarti:

Addio ritenzione, addio cellulite! Ecco come (e perché) si sconfigge con il caffè

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it