Che orrore i punti neri! Ecco la ricetta casalinga del latte detergente che li elimina davvero


I punti neri sono l’inestetismo più diffuso della nostra pelle, in particolare del viso. Per eliminare i punti neri ci sottoponiamo periodicamente ad una pulizia del viso, ma sappiamo bene che questi tendono a ripresentarsi dopo poco, motivo per il quale è bene imparare come eliminare i punti neri autonomamente e, perché no, come prevenirli. L’almanacco Barbanera spiega come preparare un latte detergente di achillea.

(Continua a leggere dopo la foto)








Ingredienti: 20 g di fiori di achillea, 100 g di latte freddo.

Preparazione: Far macerare i fiori di achillea nel latte per una notte intera. Il mattino successivo colare il liquido e usarlo come latte detergente per pulire e purificare la pelle grassa del viso e del collo. Si consiglia inoltre di non raccogliere erbe non ben identificate o conosciute, e in luoghi molto transitati o in terreni contaminati da sostanze inquinanti. Nell’incertezza, la cosa migliore è procurarsi le erbe in erboristeria. Un altro metodo utile può essere l’utilizzo di una crema di bicarbonato di sodio sul viso. Vi occorrono una ciotola, un cucchiaio, dell’acqua e il bicarbonato. Mettete due cucchiai di bicarbonato nella ciotola e poi aggiungetene uno di acqua, mescolate bene fino a raggiungere una consistenza cremosa e liscia. Lavate il viso e applicate la crema sulla zona da trattare. Evitate le zone delicate come il contorno occhi e le zone in cui la pelle risulta arrossata, screpolata o troppo secca.

Potrebbe anche interessarti:

Che orrore i brufoli (e i punti neri)… Presto, eliminiamoli! Ecco come

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it