Eros, ecco gli 8 seri motivi per cui ci deve (e non ci devi) proprio rinunciare


Dolore fisico, stess, ansia: fare l’amore a volte più essere meglio di una medicina. Numerosi studi, infatti, hanno dimostrato che avere rapporti può avere effetti benefici sul nostro corpo. Tra questi – riporta il sito healt.com – c’è anche la bizzarra ”perdita della memoria”, che si presenta come quando si ha un incidente o un forte stress psicofisico.

(Continua a leggere dopo la foto)



1. È come una droga – Ci fa stare bene, ed è per questo che ci piace farlo, lo desideriamo, e passiamo una buona parte del tempo della nostra vita a cercare un compagno/a. Il piacere che proviamo è dato dalla dopamina: un neurotrasmettitore che attiva alcune aree del cervello.

2. È antidepressivo – I risultati di uno studio condotto nel 2002 all’università di Albany hanno evidenziato che le donne che fanno l’amore senza precauzioni sarebbero meno inclini a sviluppare sintomi legati a una patologia depressiva. I ricercatori hanno ipotizzato che il mix di estrogeni e prostaglandine contenuto nel liquido seminale possa avere un qualche effetto antidepressivo una volta essere stati assorbiti dal corpo. Con un partner occasionale è sempre bene usare le precauzioni!

3. Può deprimerti – Molte donne descrivono una sensazione occasionale di depressione e malinconia subito dopo aver fatto l’amore. Per gli scienziati si tratta di un terreno ancora misterioso: e non ci sarebbe ancora una spiegazione condivisa per dare un senso a questo fenomeno.

4. E’ un antidolorifico – Numerosi studi hanno evidenziato come avere un rapporto quando si ha un fastidioso mal di testa possa alleviarne il dolore addirittura fino a farlo scomparire. Con tutta probabilità è merito dell’ossitocina, un ormone che ha proprietà analgesiche.

5. Può farti perdere la memoria – È piuttosto raro, ma può accadere: dopo un rapporto particolarmente intenso alcune donne hanno accusato una temporanea amnesia di durata variabile tra i pochi minuti e qualche ora. A quanto pare la cosa si risolve spontaneamente e senza effetti a lungo termine, un po’ come succede quando si ha un incidente o un forte stress psicofisico.

6. Può far aumentare il numero dei neuroni – Almeno se sei un topo, visto che uno studio del 2010 condotto sui roditori ha evidenziato come avere rapporti a ritmo “sostenuto” possa stimolare i neuroni dell’ippocampo, la regione del cervello che si occupa di gestire la memoria. Funziona anche sugli esseri umani? Si tratta di un’ipotesi ancora tutta da verificare.

7. È un ottimo antistress – Abbassa la pressione sanguigna e, di conseguenza, diminuisce i livelli di stress fisico ed emotivo, rendendoci più rilassati.

8. Ti aiuta a dormire bene – La sonnolenza è uno degli effetti: merito della serotonina e dell’ossitocina che il nostro cervello libera in grandi quantità durante il rapporto.

Potrebbe anche interessarti:

Come dormite? Ecco le posizioni che indicano che coppia siete

Problemi di coppia? 10 errori da evitare se vuoi una relazione serena