Sta facendo impazzire le star di tutto il mondo, è stato protagonista assoluto negli ultimi red carpet, di cosa stiamo parlando? Del nuovo must dell’estate 2016


 

Gli uomini preferisco le bionde: così recitava il titolo del famoso film con Marilyn Monroe, e così che la pensano anche le star di oggi. Che sia platino, miele, scuro o anche fragola (il golden rose è la tendenza del momento), il biondo sta conquistando tutte le celebrities, basta guardare gli ultimi red carpet per notare un incremento di “teste platinate”.

(Continua a leggere dopo la foto)








Abbiamo nominato Marilyn Monroe, perché lei ne è l’icona incontrastata di questo colore di capelli. Grazie al consiglio della storica parrucchiera avvenne il famoso change dell’attrice: dal castano scuro al biondo platino, il resto è storia. Lo schiarimento dei capelli per Marilyn non era solo un vezzo ma anche un’ossessione, ecco perché toccò tutte le nuance del biondo, fino all’ultima del 1962 (anno della sua morte) chiamata “biondo bianco federa”. Ma da una bionda d’eccellenza, passiamo a parlare di un’altra che ha fatto del suo biondo un segno distintivo: ovviamente ci riferiamo a Madonna. Con il suo “Blonde ambition tour” del 1990, a cantante vuole promuovere la libertà e l’emancipazione attraverso la sensualità, da lì il biondo platino diventa simbolo d indipendenza ed espressione massima della libertà.

(Continua a leggere dopo la foto)





Libertà, sensualità e audacia che hanno mostrato le star in quest’ultima edizione del festival di Cannes: da Kristen Stewart (biondissima con ricrescita annessa, da vera diva grunge) a Kirsten Dunst, passando per Naomi Watts a Doutzen Kroes. Insomma il biondo platino è senza dubbio la nuova tendenza in fatto di capelli, per l’estate 2016. Dunque se volete apparire seducenti, ammiccanti, audaci e anche rock, il nostro consiglio è di passare al biondo platino (senza offesa per le more!).

 

Ha 24 anni e è uno degli attori più promettenti di Hollywood. Bello, biondo con gli azzurri e un cognome molto molto importante. Il papà infatti è uno dei più grandi artisti viventi. Che dite, si somigliano?

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it