Allergia e make up non vanno d’accordo? Non c’è più da preoccuparsi, con questi accorgimenti è possibile essere belle in ogni occasione e sconfiggere i fastidiosi inestetismi. Provali


 

La primavera, si sa, è sinonimo di allergie. Starnuti, naso rosso, occhi gonfi e lacrimanti sono un problema per le donne che vogliono avere un make up impeccabile e un aspetto “dignitoso” in ogni occasione. Quindi donne tenetevi pronte, perché stiamo per svelarvi alcune dritte per affrontare il lavoro, l’happy hour con le amiche o una cena romantica al meglio, nonostante il problema allergia.

(Continua dopo la foto)



Per affrontare il problema, partiamo dal beauty case: se soffrite di prurito agli occhi che causa lacrimazioni, scegliete un make up leggero e impercettibile. L’ideale è sfumare intorno agli occhi una base prima del trucco, in modo da fissare ombretto e matita ed evitare l’effetto “trucco del giorno dopo”. Evitate possibilmente i mascara, o se proprio indispensabile, utilizzate uno waterproof e applicatelo solamente sulle punte delle ciglia superiori.

Se ritenete che il vostro make up non sia completo senza l’ombretto, sceglietene uno in crema da poter sfumare con i polpastrelli. Evitate invece kajal e eyeliner: altrimenti l’effetto panda è garantito.

(Continua dopo la foto)


Se le occhiaie sono bluastre e i gonfiori sono molto evidenti, ecco un modo facile per sgonfiare e mimetizzare questi fastidiosi inestetismi. Prendete due bustine di tè verde (mi raccomando ricordatevi di strizzarle in acqua calda e farle riposare in frigo la sera prima), applicatele sulle palpebre e lasciatele in posa per almeno cinque minuti: questo vi permetterà di sgonfiare istantaneamente gli occhi senza irritarli.

Per camuffare le fastidiose occhiaie blu invece, utilizzate un correttore fluido color albicocca (il contrasto cromatico cancella il blu) mescolato a un fondotinta no transfert. Mescolate velocemente i prodotti sul dorso della mano e sfumate con un pennello a lingua di gatto solo sul solco, poi finita questa operazione picchiettate con i polpastrelli e “fissate” il tutto con acqua termale spray.

 

(Continua dopo la foto)


Oltre a questi segreti di bellezza, se volete alleviare i vostri disturbi dovuti alle allergie stagionali, tenete in mente questi accorgimenti:

 

– Non appendete il vostro bucato all’aria aperta, il polline potrebbe attaccarsi su lenzuola e asciugamani

 

– Utilizzate filtri anallergici nei sistemi di ventilazione (in casa e auto)

 

– Acquistando un piccolo umidificatore, potete evitare che l’aria interna diventi troppo secca

 

– Lavate le lenzuola e i tappeti ad una temperatura di almeno 50°

 

– Se nella vostra casa è presente la moquette, vaporizzatela con uno spray antiacari e antiallergeni

 

 

Lo sai che basta una matita rosa per far sembrare le labbra molto più carnose di quanto non siano (stile Angelina Jolie, per capirci)? Ma va usata in un modo preciso. Provare (anche se non ci credi)