Invecchiare ti terrorizza? Ora non devi più temere: ecco cosa fare per sembrare sempre giovani e dimostrare meno anni di quelli che hai. Una soluzione e innovativa che rivoluzionerà la tua vita…


 

Ormai la moda ci ha lasciato campo libero su molti aspetti della vita quotidiana. Se vogliamo vestirci di nero di mattina: sdoganato. Se volgiamo indossare i jeans a una cena: idem. E così via, di esempi ce ne sarebbero moltissimi a portata di mano. Ma su una cosa, la maggior parte delle donne non riesce a cedere: i capelli bianchi. I nemici di tutte, quelli che combattiamo da quando siamo in fasce e guardando la nonna pensiamo “A me non succederà mai”. E nonostante molte signore decidano di optare per un look retrò un po’ sixties, un po’ “chissenefrega”, la più parte decide di ricorrere alle tinture. Ma che noia tutti i mesi e poi quella insopportabile ricrescita. Ma attenzione, buone nuove per tutte le tinta-dipendenti. La scienza ci soccorre.

(Continua a leggere dopo la foto)







Secondo uno studio realizzato dalla University College of London (e pubblicato sulla rivista Nature Communications) pare che sia stato identificato il gene responsabile della formazione dei capelli grigi. A stabilirlo i ricercatori, dopo aver analizzato un campione di oltre 6mila tra uomini e donne. Infatti gli studiosi hanno scoperto quale è il meccanismo all’interno del DNA che scatena la comparsa più o meno diffusa e più o meno rapida dei capelli bianchi, dando vita a tutti i nostri peggiori incubi!

Dopo questa straordinaria (che Dio li benedica) scoperta, il team di studiosi ha cercato di individuare il modo per contrastarne la comparsa. E a quanto è stato diffuso, ci sono riusciti.

Il gene responsabile dell’imbiancamento dei nostri capelli si chiama IRF4, e gli scienziati hanno iniziato ad analizzare la sua morfologia, inseguendo l’intuizione di riuscire a bloccare il suo funzionamento. 

Da questo momento in poi, quindi, sia gli studiosi che l’industria cosmetica potranno iniziare a sviluppare nuovi prodotti, come ad esempio fiale, shampoo e pasticche, in grado di fare da “antidoto” contro il gene che ci vuole a tutti i costi âgée. A questo punti siamo tutte in attesa che questa scoperta rivoluzionaria venga messa in atto, così, almeno, potremmo dire addio alle tinture mensili.

 

Elisir d’eterna giovinezza e altre ragioni per mangiare un sacco di fichi

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it