Black mask: come fare (in casa) la maschera miracolosa che elimina i punti neri


I fastidiosi punti neri rappresentano la fase pre-acne, fase in cui i batteri penetrano nei pori e portano infiammazioni alla sede del ristagno (ecco il perché del colore nero). Queste prime forme di lesioni si verificano in genere nella pubertà a causa dell’assetto ormonale che cambia la produzione di sebo e la texture della cute stessa, ma anche nel caso di pelle grassa. Le ghiandole sebacee portano infatti alla produzione di sebo nei pori e provoca la formazione di punti neri. Non c’è da dimenticare che anche l’uso prolungato di cosmetici rende, nel tempo, la pelle molto grassa e quindi più soggetta a questo tipo di imperfezioni estetiche. In rete si trovano tantissimi tutorial su come realizzare la black mask usando, come ingrediente principale, la colla vinilica, ma diciamo che non è un prodotto adatto alla pelle, quindi è meglio starne alla larga e trovare altri prodotti che, invece, possono essere tollerate dal derma. (Continua a leggere dopo la foto)



Le black mask al carbone attivo liberano la pelle dalle impurità e la lasciano sana, fresca e ringiovanita. Nel mercato puoi trovare delle Black Mask già pronte però a me piace sempre sperimentare e spignattare perciò segui questa ricetta facile facile per preparare la black mask fai da te.  Si possono preparare vari tipi di black mask fai da te, ma questa è una delle più apprezzate dalle donne. Come si prepara? Ecco gli ingredienti e la ricetta per realizzarla. (Continua a leggere dopo la foto)


Cosa ti occorre: 3 capsule di carbone attivo, 2 cucchiai e mezzo di latte, 3 fogli di colla di pesce, una ciotola , un cucchiaino, un pennello. Ecco come procedere per realizzare la black mask. Rompi le capsule di carbone attivo fino a farle diventare polvere che andrai a versare in una ciotola. Quindi aggiungi il gel di Aloe Vera, l’acqua di rose e l’olio essenziale. Mescola bene gli ingredienti fino a quando la maschera è liscia e omogenea, senza grumi. Ora la maschera è pronta. (Continua a leggere dopo la foto)


 


Una volta preparato il composto potete procedere con i’utilizzo. Per applicare la vostra black mask fai da te sul viso utilizzate un pennello. Evitando il contorno occhi, spalmatela e tenetela in posa per dieci o venti minuti (dipende dalla grandezza dei vostri punti neri). Una volta trascorso il tempo stacca la black mask, risciacqua il viso con con acqua tiepida e procedi con la tua classica beauty routine.

“E questo che è?! Che orrore… e che dolore!”. Brufoli sulle labbra, oltre che antiestetici sono anche un importante campanello d’allarme. Quando capita il tuo corpo ti sta mandando un chiaro segnale: ecco cosa significa e quando devi correre ai ripari