Peli, addio per sempre: i metodi per eliminarli (senza creme e cerette) in maniera naturale e super economica


 

Come eliminare i peli superflui senza ceretta e con metodi naturali? Esistono moltissimi metodi ma pochi li conoscono. Grazie a questi risparmierete sui costi della depilazione convenzionale ed eviterete irritazioni dovute dallo strappo o dalla ricrescita da rasoio. 

Nella maggior parte dei prodotti per la depilazione ci sono dei prodotti chimici che, di certo, non fanno bene alla pelle. Per questo motivo, le cerette o la depilazione naturale stanno prendendo sempre più piede nel mondo del beauty. Vediamo qualche ricetta per eliminare i peli superflui in maniera non aggressiva.

(Continua a leggere dopo la foto)



Ceretta araba al caramello. È molto delicata e può essere utilizzata anche sulle pelli sensibili. A differenza della normale ceretta e del rasoio, non provoca alcun tipo di irritazione. Al contrario, la pelle rimane morbidissima. 

Puoi farla a casa, così. Ti serve: zucchero, acqua e succo di limone, miele e un pizzico di sale. Si prepara così: versa in un pentolino anti aderente lo zucchero, aggiungendo poi l’acqua e il succo di limone, il miele e il sale. Mescola fino a che avrai ottenuto un colorito giallognolo e porta a bollore a fuoco lento. Poi stendi il composto su una base fredda e iniziare a lavorarlo prima con una paletta poi con le dita, fino a ottenere un composto elastico. Ma come si usa?

E poi? Una volta ottenuto il composto, metti la pallina sulla pelle e stendila con le dita: la cera però non dovrà essere calda. L’ideale, quindi, è preparare la cera il giorno prima e lasciarla raffreddare in modo che sia perfettamente modellabile con le mani. Una volta posizionato il composto, rimuovilo con forza strappando in senso contrario rispetto al verso di crescita dei peli.  La cera araba al caramello può essere usata su gambe e braccia, ma anche per rimuovere i peli superflui dal viso. 

Per continuare a leggere i metodi di depilazione naturale clicca su next