Mai pensato di fare lo shampoo in casa? Ecco 5 ”ricette” facili ed economiche e con ingredienti tutti naturali (che sicuramente hai già in cucina)


 

Shampoo, sapevi che puoi farlo in casa e con ingredienti che di sicuro hai in cucina? Già, e il vantaggio, oltre che economico, è anche ambientale: in questo modo non solo i tuoi capelli saranno puliti e lucenti ma combatterai anche l’inquinamento provocato dalle sostanze che comunemente vengono impiegate dalle case produttrici, come petrolati, siliconi e conservanti. Vediamo allora 5 modi, suggeriti dal blog Pagine Verdi, per farsi il proprio shampoo naturale utilizzando gli ingredienti che più vi piacciono.

(Continua a leggere dopo la foto)







1) Shampoo al bicarbonato: basta mescolare un cucchiaio di bicarbonato con l’acqua e ottenere un composto simile a quello dello shampoo classico. Applicatelo sulla cute inumidita e iniziate a massaggiare. Dopo il risciacquo i vostri capelli saranno morbidi e luminosi. Questo tipo di shampoo naturale è indicato per i capelli grassi perché rimuove forfora e sebo in eccesso.

2) Shampoo al miele: mischia un cucchiaio di miele con tre cucchiai di acqua e massaggia bene i capelli col prodotto ottenuto. Questo shampoo bio non solo è antiforfora e anticrespo, ma nutre il cuoio capelluto al punto da non rendere necessario il balsamo!

3) Shampoo all’amido di mais: questo metodo è dedicato a chi deve uscire di corsa e non ha tempo di lavarsi i capelli in modo tradizionale. Sapevi che l’amido di mais è anche uno shampoo secco tutto naturale? Sì, basta metterne un po’ sulla radice e massaggiare per eliminare i residui. E addio in un baleno a sporco e unto!

4) Shampoo alla farina di ceci: sembra incredibile e invece è un ingrediente ottimo anche per lavare i capelli. Basta prendere mezzo bicchiere d’acqua calda, aggiungere 4 cucchiai di farina di ceci e mescolare. Bisogna poi aggiungere 2 cucchiai di miele, 4 cucchiai di zucchero di canna e 1 cucchiaio di aceto. E lo shampoo è fatto!

5) Shampoo al limone e cetriolo: non solo capelli grassi, questo tipo di shampoo bio è dedicato a chi li ha secchi. È semplicismo da realizzare. Basta sbucciare un limone e un cetriolo e frullarli bene, fino a ottenere una crema liscia, poi utilizzalo sui capelli bagnati, massaggia e risciacqua. Et voilà, i capelli sono puliti e nutriti.

Potrebbe anche interessarti: Emergenza capelli sporchi, non hai fatto in tempo a lavarli e devi uscire di corsa? Niente panico: ecco i trucchi per nascondere una chioma non proprio perfetta

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it