Si mette il burro cacao e alle sua labbra capita qualcosa di orribile: “State attente, non utilizzate questo prodotto…”


 

E’ uno dei prodotti più amati dalle donne, parliamo dell’Eos Lip Balm: uno dei balsami per labbra più famosi e sponsorizzati al mondo. E’ diventato popolare grazie alla propaganda fatta da star del calibro di Britney Spears, Kim Kardashian, Hillary Duff e Miley Cyrus che addirittura lo ha usato nel video musicale “We can’t stop”. Di recente, però, il prodotto è stato messo sotto accusa da Rachael Cronin che, dopo averlo utilizzato, ha visto comparire sul suo viso evidenti eruzioni cutanee, vesciche arrossate, screpolate e prive di pigmentazione, che sono andate via solo dopo una decina di giorni. La donna avrebbe avvertito una sensazione di prurito e bruciore poco dopo aver steso il balsamo sulle sue labbra, subito dopo ha cominciato a notare desquamazione e sanguinamento, cose che sono continuate per più di una settimana.

(continua dopo la foto)



Una volta risolto l’evidente problema di salute, Racheal, assistita dall’avvocato Mark Geragos, ha dunque deciso di ricorrere ad un’azione legale per chiedere il risarcimento danni all’azienda che produce Eos Lip Balm. Come se non bastasse, la donna chiede anche che la pubblicità del prodotto venga cambiata e che parli delle possibili reazioni cutanee ed irritazioni che genera. Dopo la sua denuncia, molte altre clienti hanno avuto il coraggio di uscire allo scoperto e di raccontare la disavventura vissuta con il burro cacao “a forma di uovo”. Secondo gli esperti, a scatenare l’infiammazione sarebbe la cera d’api, abbinata ad aromi come la menta e la vanillina, tutti ingredienti presenti in grandi quantità nel prodotto per le labbra. Occhio, noi ve lo abbiamo detto…

Ti potrebbe anche interessare: Acquista un prodotto su Groupon ma quando lo applica sulle sue labbra succede qualcosa di terribile. E pensare che potrebbe capitare a qualsiasi donna…