Vuoi il Belly slot (cioè il solco sulla pancia)? Allora c’è un esercizio preciso che devi fare ogni giorno


 

Negli ultimi tempi si è parlato moltissimo del Belly slot, cioè il solco che va dallo sterno all’ombelico e che sta spopolando. Il motivo? Le star lo hanno sfoggiato (tra loro Emily Ratajkovski, Belen Rodriguez, Ilary Blasi, Jessica Hart e Chiara Blasi) ed è subito diventato tendenza. Qualcuno lo reputa pericoloso e, da un certo punto di vista, è così: ogni sforzo eccessivo per diventare ciò che non si è, è nocivo. Quindi se avere il Belly slot, significa smettere di mangiare e allenarsi per ore sfinendo il corpo, meglio lasciar perdere. Ma non è detto che sia così: certi obiettivi si possono raggiungere con costanza e determinazione. Buona norma è seguire un’alimentazione sana e varia (la nostra, mediterranea, è perfetta), fare attività fisica, bere molta acqua, volersi bene e prendersi cura di sé. Poi ci sono degli esercizi ad hoc, alcuni dei quali aiutano a ottenere il famoso Belly slot. Ecco quali sono.

(Continua a leggere dopo la foto)







Addominali alti. Ti serve una sedia e un pizzico di buona volontà. Sdraiati a terra, piega le gambe a formare un angolo retto e poggiale sulla sedia; mani dietro la nuca, gomiti aperti, braccia parallele al pavimento. Espira tirando su la schiena facendo trazione sull’addome, inspira tornando giù. In maniera graduale, bisognerebbe arrivare a 100 ripetizioni al giorno. Importante: i movimenti di salita e discesa del busto devono essere lenti, in maniere da tenere contratti i muscoli per più tempo possibile. Ma anche al postura gioca un ruolo fondamentale. Quindi sì agli esercizi posturali, tipo questo che serve a posizionare gli addominali a sostegno delle spalle che spesso tendono ad incurvarsi in avanti.Con le spalle al muro e i talloni aderenti alla parete, aiutandoti con i palmi delle mani, cerca di colmare lo spazio tra la zona lombare e la superficie del muro, schiacciando verso di esso. Mantieni la posizione per tre minuti, riposa 40 secondi e ripeti l’esercizio, a intervalli regolari. Per la durata complessiva di 15 minuti al giorno. 

Leggi anche: “Vuoi un sedere come il mio? Ecco cosa devi fare”. Parla Pippa d’Inghilterra






 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it