Fai ammirare la tua ‘lei” solo a lui, ecco come evitare l’effetto zoccolo di cammello (che fa orrore ai maschi)


 

Se sei una donna che indossa spesso i leggings perché sono comodi e pratici, conosci bene il lato b, cioè l’altra faccia della medaglia o, lati negativi. Chi porta i leggings lo sa bene che, tra i problemi principali, c’è quello che i pantaloni in questione si incuneano proprio là sotto, esatto, proprio in mezzo alla tua ‘’lei’’ creando un effetto davvero poco raffinato. Questo problema viene anche denominato “camel toe” e non si presenta solo con i leggings, ma in generale, con tutti i pantaloni attillati.

La cosiddetta “zampa di cammello” si crea quando un indumento aderisce così tanto alle parti intime da renderle visibili. Anche molte stra, considerate delle divinità in fatto di stile, hanno fatto delle belle figuracce mostrando ciò che non avrebbero dovuto mostrare. Ma non tutto è perduto, ci sono infatti alcuni semplici trucchi per evitare di mostrare le proprie grazie a tutti. Respira, non dovrai smettere di portare leggings o altri indumenti molto stretti, basterà avere qualche accortezza. Ecco quali. (Continua a leggere dopo la foto)







 

1. Indossa la biancheria intima. Può sembrare banale o scontato ma non lo è. Molte donne, infatti, hanno confessato di portare i leggings senza mutandine e questa ‘’abitudine’’ non fa che accentuare l’effetto. Non sono necessari i mutandoni, basta anche un perizoma che, comunque, crea spessore e limita il camel toe.

2. Evita certi tessuti. Per esempio l’elastan che è tra quelli che rende le parti intime particolarmente evidenti. Questo tessuto è perfetto per ricreare l’effetto seconda pelle, ma ha anche i suoi lati negativi… Ricorda di prediligere sempre leggings che siano di un tessuto più spesso, o doppio. (continua dopo la foto)





3. Indossa maglie lunghe. Questa è una tattica abbastanza banale ma non scontata per evitare il camel toe. Se indossi una maglia lunga, copri la tua ‘’lei’’ e la tieni alla larga da occhi indiscreti.

4. Lo sai che esistono anche leggings che hanno il cavallo foderato? Ecco, scegli quelli e, in generale, prima di acquistare un paio di leggings, provali in modo che tu possa renderti conto di quello che sarà l’effetto finale. (continua dopo la foto)

5. Non andare in bicicletta. Andare in bicicletta è ormai diventato molto cool, ma se avete indossato un leggings sarebbe meglio non farlo. Andare in bici infatti facilita la creazione dell’effetto “zampa di cammello” per ovvi motivi.Andare in bici infatti facilita la creazione dell’effetto “zampa di cammello” per ovvi motivi.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it