Ecco Lammily, l’anti Barbie: una “ragazza” normale. Con acne e cellulite


L’immagine così “perfetta” di Barbie è stato uno dei primi stereotipi negativi del “devi essere magra, alta e sorridente” che bussano alle nostre porte. È partendo da questo presupposto l’artista Nickolay Lamm ha deciso di creare una Barbie “normale”, una che assomigli davvero alla ragazza della porta accanto. Insomma, una bambola dalle proporzioni più in linea con la società attuale. E arriva sul mercato Lammily,  con tanto di accessori che rappresentano tutte le imperfezioni della bellezza femminile: acne, cicatrici, smagliature, cellulite e tatuaggi.












Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it