A 2 anni le spuntano i peli pubici: mamma sotto choc. Quando la donna si accorge che la sua bimba mostra sul suo corpo i segni dello sviluppo, la porta subito in ospedale per capire cosa c’è che non va. La verità è sconvolgente (e fa venire i brividi)


Quando è nata, l’11 ottobre 2013, la piccola Brynnleigh Shepherd era sanissima. Una bella bambina in carne e in perfetta forma. Ma nel giro di qualche mese la sua vita è inesorabilmente cambiata. All’inizio del 2016 la madre della bimba ha iniziato a notare strani cambiamenti sul corpo della figlia: il suo seno stava crescendo e le erano spuntati i peli pubici. La donna era assolutamente sconvolta. La madre, Breeanna Shepherd, 23 anni, l’ha quindi portata in ospedale dove è venuta fuori la scioccante verità: la bimba aveva un raro tumore maligno all’ovaio destro. È la più giovane malata di cancro del mondo e l’ospedale che la sta curando – il Saint Francis’s Hospital di Tulsa, Oklahoma, la sta “usando” come caso di studio. Ora la madre, intervistata dal Sun, ha deciso di raccontare la condizione della figlia che, dopo vari interventi per rimuovere il tumore, le tube e l’ovaio destro, sta meglio. Fortunatamente gli interventi sono stati sufficienti e non è servita chemioterapia né radioterapia. “Mia figlia è davvero brava – ha detto la donna – nonostante tutti gli interventi è una bimba felice e continua a sorridere”. Continua a leggere dopo la foto







“È una bambina coraggiosa che non si vergogna ad alzare la magliettina e mostrare le sue cicatrici. Quando qualcuno le chiede qualcosa, lei risponde ‘Le mie cicatrici sono belle: il dottore mi ha tagliato per salvarmi’”. I problemi della bimba iniziano a fine 2015 quando la madre, che lavora nella catena di supermercati Walmart, inizia a notare sul suo corpo i segni tipici dello sviluppo. “Le sono iniziati a spuntare i peli pubici – ha detto la donna – le è cresciuto il seno e aveva una sorta di infezione da candida”. La donna, ovviamente, si preoccupa visto che sua figlia ha solo due anni. Poi, quando la piccola viene ricoverata in ospedale, si scopre questo enorme tumore. “Ero sotto choc” ha fatto sapere la madre. A luglio 2016 la bimba viene sottoposta all’intervento per rimuovere il tumore. Continua a leggere dopo le foto





 

“L’hanno dovuta tagliare dallo sterno alla pelvi, non potevo credere che la mia bimba stesse così male”. Dopo l’intervento, però, la bimba recupera velocemente. Ora il tumore è in regressione ma la certezza che non torni non c’è. Intanto è sicuro che la sua fertilità è ormai gravemente compromessa. “Deve sottoporsi a esami del sangue ogni 6 mesi e deve assumere degli ormoni. Nel complesso, però, sta abbastanza bene. “È una bambina favolosa e sono fiera di lei. Ho deciso di raccontare la sua storia perché tutti i genitori sappiano cosa può succedere ai bimbi, anche se hanno appena due anni”.

“Il tumore è spaventoso”. Cuccarini a nudo. È arrivato all’improvviso e tutto ha preso una piega inaspettata. Lorella è straordinaria: “La vita è cambiata così”

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it