E Bruce Springsteen ora scrive per i bambini


Seguendo le orme di altri suoi celebri colleghi come Paul McCartney, Madonna e Dolly Parton anche Bruce Springsteen si propone come scrittore di libri per l’infanzia con Outlaw Pete  che prende spunto da una sua canzone, con il medesimo titolo, pubblicata nell’album Working on a Dream del 2009. Canzone che a sua volta riprende il racconto di Brave Cowboy Bill, libro che la madre di Springsteen gli leggeva quando era bambino. Il libro è uno spunto per la riflessione su temi profondi quali il peccato, il destino e il libero arbitrio: “Outlaw Pete è essenzialmente la storia di un uomo che cerca di sopravvivere e di superare i propri peccati”, spiega Springsteen. Il libro, illustrato da Frank Caruso ed edito da Simon & Schuster sarà nelle librerie il 4 novembre ed è, secondo l’illustratore Caruso, destinato a creare un grande personaggio. “Outlaw Pete, come Tom Sawyer, Huck Finn, Dorothy Gale, entrerà a far parte dei grandi personaggi letterari americani”.








 

 

 




Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it