Attente mamme, i bambini ereditano le vostre paure


Quali delle sensazioni provate dalla madre vengono percepite e registrate dal neonato? Esiste la possibilità che alcune significative e particolari esperienze vissute dalla madre si imprimano nel cervello del piccolo e diventino bagaglio della mente di quello che un giorno sarà un individuo indipendente?  È quello che si sono chiesti Jacek Debiec e Regina Marie Sullivan, del dipartimento di psichiatria infantile e dell’adolescenza presso la New York University School of Medicine. I due ricercatori hanno scelto di concentrarsi su un argomento particolarmente delicato, quello delle fobie, tentando di dimostrare come la paura associata a particolari elementi possa essere trasmessa dalla madre alla propria prole fin dai primi giorni di vita. In alcuni bambini, anche estremamente piccoli, specifiche fobie si presenterebbero in maniera del tutto scollegata rispetto alle esperienze vissute dal piccolo.








Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it