La città a spirale, l’ultima frontiera dell’architettura


Una spirale composta da due lunghe rampe intrecciate tra loro, sostenute da sei tubi in acciaio che potrebbero anche ospitare gli impianti idraulici ed elettrici, e collegate da ponti e stradine, The Endless City in Height, il progetto di  SURE Architecture Ltd ha vinto il SuperSkyScrapers Award 2014 di Londra: è una piccola cittadina autosufficiente che si sviluppa in altezza con i suoi 55 piani e con una superficie totale di circa tremila metri quadrati.  Il progetto prevede un edificio completamente aperto, con piazze, parchi e negozi, più stretto alla base e più largo in cima, per favorire la diffusione della luce naturale. La sua forma e l’orientamento sono stati pensati per ridurre la necessità di illuminazione artificiale, così come il raffreddamento e la ventilazione meccanica. Il design innovativo e audace sembra proiettare questo progetto nei più avveniristici sogni di fantascienza.











 

 

 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it