Aveva un tumore e ora grazie ai suoi gatti è viva: “Mi hanno salvata così”


La seguivano dappertutto e, appena si sedeva o si sdraiava, iniziavano insistentemente a rasparle sulla pancia. A raccontare così l’insolita vicenda è Stephanie Doody, una signora britannica convinta che i suoi gatti le abbiano salvato la vita. Rennie, Dinky e Jaffy, infatti, all’improvviso hanno iniziato a seguirla e a fare molte “carezze” sul suo addome, frugandolo con insistenza. Senza lasciarla mai. Mesi dopo l donna ha scoperto un piccolo nodulo che si è rivelato tumorale. La Doody spiega di non aver avuto sintomi della malattia ma, all’improvviso, i suoi tre felini sembravano insolitamente attratti dal suo stomaco.

(continua dopo la foto)






Dopo un po’, anche grazie alla comparsa di un piccolo nodulo, il suo medico ha scoperto il tumore, che normalmente non dà sintomi, non viene diagnosticato fino a quando è troppo tardi. “Mi hanno salvato la vita. Già li adoravo – sono le parole della signora – ma questo ha reso il mio amore ancora più saldo. Ho scoperto che il cancro provoca un cambiamento molecolare nel corpo e ne modifica l’odore. Per un po’ i miei gatti hanno iniziato a seguirmi dappertutto, ma questo è abbastanza normale. Poi hanno iniziato a restare con me per mesi, senza lasciarmi mai, ovunque andassi. Tutto questo fino al giorno in cui sono tornata dalla visita medica. Allora sono scomparsi e sono andati a rintanarsi nei loro soliti posti”.

Ti potrebbe anche interessare: “Anche se ho un tumore sono incinta e non abortirò”. La lettera di una mamma che non può non commuovere

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it