Ted, il cane che fiuta il tumore e salva la sua padrona


Josie Conlan ha sempre avuto molti cani attorno a lei, ma mai avrebbe pensato che uno di loro un giorno le avrebbe salvato la vita. Invece è stato proprio così perché il suo Ted, un border collie di due anni, ha “fiutato” il nodulo che aveva al seno. Oggi il tumore è stato asportato e Josie può continuare con fiducia la sua battaglia. La 46enne di Stockton, nord est dell’Inghilterra, mamma di due ragazze, soffre da tempo della sindrome da stanchezza cronica e ha anche una malattia mammaria benigna che le provoca spesso piccoli noduli al seno, che di solito non la preoccupano. Per questo non ha dato peso “all’ennesimo grumo apparso un paio di settimane fa”. “Ted però si strofinava a me proprio nel punto in cui era il nodulo e piangeva, lo faceva di continuo. Io avevo sentito dire che i cani sono in grado di sentire l’odore del cancro ma non avrei mai pensato che Ted avrebbe potuto salvarmi la vita”. Invece è andata proprio così. Il piccolo Ted ha una storia triste alle spalle: “Quando lo abbiamo preso, sembrava così triste. I veterinari ci hanno detto che era stato tenuto in una gabbia confinato per lungo tempo – racconta la signora Conlan – Aveva paura di tutto. Abbiamo lavorato tanto per farlo uscire dal suo guscio. Questo è la migliore ricompensa che potessi avere”. Josie aveva 26 anni quando sua mamma è morta di cancro, la stessa età che ha la sua primogenita Hannah. A sua volta Hannah aveva sette anni quando sua nonna morì, la stessa età di sua figlia Paige. Josie ha detto: “Grazie a Ted possiamo continuare dove mia mamma ha dovuto lasciarci. Lui è il dono più incredibile della nostra vita”.

Il nodulo è stato asportato subito e Josie ha anche raccontato la sua esperienza in una serie di video visibili su Youtube.

Ti potrebbe anche interessare: Allerta tumore, i 13 campanelli da non trascurare mai…

>







Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it