È allerta per la vespa killer: arrivato anche in Italia il calabrone asiatico: come riconoscerla


È allarme per il calabrone killer arrivata da Cina e Giappone. La vespa velutina, detta anche calabrone asiatico o dalle zampe gialle ha fatto scattare l’allarme in diverse regioni italiane (Abruzzo, Toscana, Piemonte, Liguria, Emilia-Romagna); uccide le api ed è molto pericolosa per l’uomo.

Attacca le api in volo per sventrarle e mangiarne il polline. La nuova specie di imenottero, i cui esemplari misurano circa tre centimetri e volano a 40 chilometri orari di velocità. Alcuni zoologi e apicoltori degli Stati Uniti hanno infatti lanciato l’allarme: “Con le sue dimensioni e la sua voracità, è in grado di sterminare una colonia di api in poche ore”. Oltre alle api, il calabrone è in grado di uccidere anche animali decisamente più grandi. (Continua a leggere dopo la foto)






Su Twitter è diventato virale un video in cui il calabrone riesce a pungere e a uccidere, in pochi istanti, un topo. Il filmanto mostra, dunque, come il topo cerca di difendersi dagli attacchi del calabrone gigante asiatico, ma l’insetto è troppo veloce e riesce ad attaccare il topo che non riesce a liberarsi della presa. Pochi istanti dopo il roditore soccombe. Il veleno contenuto nel corpo di questo insetto, infatti, è in grado di causare sia uno shock anafilattico che un arresto cardiaco. (Continua a leggere dopo la foto)






Si riconosce perché è grande più del doppio di una comune ape o vespa e non muore ogni qualvolta punge la propria preda. “Il pungiglione è così lungo da attraversare anche gli indumenti tipici degli apicoltori – spiega Jun-ichi Takanashi, zoologo e ricercatore dell’università di Kyoto – e poi attaccano in gruppo, questi calabroni possono iniettare nell’organismo delle loro vittime una quantità di veleno pari, se non superiore, a quella del morso di un serpente”. (Continua a leggere dopo la foto)



 

Si tratta molto probabilmente di calabroni giganti provenienti da Asia, Giappone e Cina che sarebbero arrivati in Europa all’interno di un container di ceramiche cinesi e si sarebbero diffusi in Francia, Portogallo, Spagna e anche in Inghilterra.

Live, sorpresa a Barbara D’Urso. Arriva il fratello e lei scoppia in lacrime: chi è Riccardo D’Urso

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it