Vi siete mai chiesti se il vostro gatto sia destro o mancino? Ecco un sistema infallibile (e parecchio divertente) per scoprirlo. Pronti per il test?


 

Qualcuno di voi, anche saggiamente, obietterà che esistono domande ben più importanti da porsi nella vita. Ma il tema potrebbe incuriosire gli amanti degli animali e, in particolar modo, quelli che possiedono un gatto tra le proprie mura domestiche. Ecco, infatti, un utile stratagemma per capire se il vostro animaletto del curo è destro o mancino.

(Continua a leggere dopo la foto)



Il consiglio generale degli esperti è, a grandi linee, quello di osservare con attenzione quale zampa usa di più per grattarsi dietro l’orecchio. Oppure quella che impiega micio per giocare o per prendere il cibo (per i cani è importante anche la direzione in cui scodinzola). Stando a quanto riportato dalla testata inglese Metro, però, ecco un altro sistema infallibile per fare chiarezza.

No, niente carta e penna. Il risultato probabilmente non sarebbe quello sperato. Quello di cui avete bisogno è un bicchiere di vetro, abbastanza alto da rendere impossibile al vostro felino inserirci semplicemente dentro la faccia. All’interno, posizionate qualche invitante prelibatezza e attendete. La zampa che il gatto cercherà di introdurre nel contenitore per acciuffare la sua preziosa ricompensa servirà a farvi capire qual è il suo lato dominante.


L’utente che l’ha scoperto, proprietario del baffuto Maru, consiglia per sicurezza di ripetere il procedimento più volte per avere la conferma. Attenzione, però: c’è anche la possibilità che l’animale sia ambidestro. Il popolo del web, con abbondanti dosi di sarcasmo, ringrazia sentitamente per questa essenziale informazione: “come abbiamo fatto, finora, a sopravvivere senza saperlo?”.

 

Il gatto è di famiglia ,così un amico ha portato con sé il proprio amico a quattro zampe, stretto al petto. E la foto, davvero commovente, è diventata subito virale