Posta la foto del suo micino con il muso sporco di polvere gialla e gli utenti lanciano l’allarme: ”Morirà”. Ecco cos’era quella strana polverina (e come è finita la storia)


 

Elisabeth Mackie di Whitchurch (Shropshire) è disperata: il suo gattino di 4 mesi è morto. E no, non è stato investito da una macchina, non è stato avvelenato dai vicini, non è stato morso da un cane, è morto a casa per una cosa davvero sciocca.

(Continua a leggere dopo la foto)

 



Già, il gattino è morto perché ha ingerito polline di calla. La padrona di Mr Mistoffelees (questo il nome del gattino) è distrutta: le avevano regalato quei fiori e mai si sarebbe aspettata che sarebbero stati fatali per il suo adorato gatto. Ma facciamo un passo indietro: prima che il gattino morisse, Elisabeth aveva postato la foto del micino con il muso ricoperto di polline e aveva chiesto consiglio agli utenti del web. La risposta non ha tardato ad arrivare: “il polline di calla è letale per i gatti”, le hanno scritto. E infatti è stato proprio così. A nulla è servita la corsa del veterinario: ormai era troppo tardi. E ora? Sia Elisabeth che il suo veterinario hanno lanciato una petizione per chiedere a fiorai e supermercati di segnalare i fiori pericolosi per gli animali. La loro petizione è arrivata a quota 800 firme, ne mancano poche per arrivare all’obiettivo di 1.000. Naturalmente Elisabeth non sapeva che il polline di quei fiori fosse tossico per i gatti altrimenti avrebbe evitato di farli entrare in casa. E il suo micino, ora, sarebbe ancora vivo. “Spero che questa petizione aiuti le persone a essere consapevoli di certi rischi banali che mettono a repentaglio la vita dei loro cuccioli’’, ha raccontato al Daily Mail. Amici e amiche, prestate molta attenzione alle piante che mettete in casa!

Leggi anche:  Il gatto è di famiglia ,così un amico ha portato con sé il proprio amico a quattro zampe, stretto al petto. E la foto, davvero commovente, è diventata subito virale