La storia di Blacky, una micina con la coda scuoiata e dolore intenso


(continua dopo la foto)



La micina di appena tre mesi, aspettava che qualcuno la salvasse per placare il suo dolore lancinante. Quando i volontari OIPA l’hanno trovata, a notte inoltrata, dopo aver trascorso un giorno intero a cercarla, si sono trovati di fronte ad una scena agghiacciante.

La gattina, infatti, aveva la coda completamente priva di pelo, come se fosse stata letteralmente scuoiata. Condotta d’urgenza presso una clinica veterinaria, Blacky ha dovuto subire l’amputazione della coda, visto che i tessuti erano oramai in necrosi.

Sottoposta ad una terapia antibiotica, la gattina è stata ospitata in degenza post operatoria presso l’abitazione di una volontaria OIPA che l’accudisce, monitorando e medicando la parte lesionata per evitare che si sviluppino infezioni.
 
Non appena sarà guarita, Blacky, gattina molto dolce nonostante la violenza inaudita di cui si sospetta sia stata vittima, sarà pronta per essere adottata.

I volontari OIPA chiedono aiuto a chiunque sia in grado di offrirlo per sostenere il costo delle spese veterinarie e dei farmaci.

Per informazioni su Blacky e sulla sua adozione, si può contattare: Ambra Ferri – Delegata OIPA Pescara e provincia – Tel. 320 2285656 – pescara@oipa.org