Terrore in città: escono a buttare la spazzatura e, accanto ai cassonetti, vedono una creatura misteriosa che li spaventa a morte. Mai visto niente di simile… ‘’Non ha peli ma…’’, che diavolo è? La risposta lascia tutti spiazzati (nemmeno voi resterete indifferenti). Aiuto, è l’unico commento che ci sentiamo di fare


Non ha peli, è molto strana ed è stata trovata in California, vicino ai cassonetti della spazzatura, mentre rovistava tra i rifiuti. I residenti, quando hanno notato quello strano essere, si sono spaventati a morte: che diavolo sarà? Nessuno sapeva rispondere e intanto il terrore aveva già preso piede. Non sapendo cosa fare, hanno deciso di chiamare il Fund for Animals Wildlife Center in Ramona, contea di San Diego. A quel punto l’animale è stato preso in custodia dall’associazione in questione: era il 24 dicembre e i lavoratori hanno deciso di chiamare quella strana creatura Eve, cioè Vigilia. “Il nostro cuore si è stretto ed è diventato piccolissimo quando abbiamo visto le condizioni di questo piccolo orso della California’’, ha detto un portavoce dell’associazione. Sarete rimasti sbigottiti, ma quella strana creatura – avete capito bene – è un orso. ‘’Non ne eravamo completamente sicuri – ha detto il portavoce – ma quando lo abbiamo visto, abbiamo capito che era un orso. Abbiamo temuto il peggio, poi ci siamo subito messi all’opera per organizzare, all’interno del nostro centro, un luogo adatto per accogliere l’orso’’. Continua a leggere dopo la foto







“Dovevamo accertarci di creare delle condizioni favorevoli per l’animale – ha aggiunto il portavoce – per esempio dovevamo creare un letto che non fosse troppo duro per evitare che le irritazioni della sua pelle e le abrasioni potessero peggiorare”. Ma come può un essere non avere il pelo? Nel caso specifico, l’orsa (femmina) aveva un problema alla pelle provocato da alcuni parassiti. ‘’Abbiamo fatto a Eve un bagno per uccidere quei parassiti e l’abbiamo portata al centro dove abbiamo spiegato a tutti la ragione per la quale le avevamo dato quel nome’’. Eve è stata accolta a braccia aperte e, da quando è stata portata al centro, ha preso peso. Non solo: il suo manto peloso ha ricominciato a crescere. Continua a leggere dopo le foto





 

‘’La nostra speranza è che Eve si riprenda completamente e che possa trascorrere la prossima vigilia di Natale libera, nel suo ambiente naturale”. Le possibilità che ciò accada, per il momento, sono molto buone. Dopo pochi giorni che si trovava al centro, già era migliorata notevolmente ‘’La nostra piccola orsetta calva sta facendo progressi enormi – avevano fatto sapere – ora mangia molto e sta crescendo benissimo. Speriamo che si rimetta completamente quanto prima’’. Ora Eve deve rimanere sotto osservazione medica per un po’: la sua pelle deve guarire completamente prima che l’orsa possa ritornare nel suo ambiente naturale. Forza piccola Eve!

“Non sopravviverà…”. Il bimbo ha soli 6 mesi e arriva in ospedale in condizioni disperate, i medici tentano il tutto per tutto ma c’è pessimismo. Appena lo vedono, però, scoprono quello che ha dovuto subire la piccola creatura: cosa gli ha fatto il padre

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it