”Ma che diamine è?”. È al settimo cielo perché Rio, il suo Golden Retriever, ha avviato il travaglio e i nove cuccioletti nasceranno a breve. Ma, quando aiuta il cane che ha un cucciolo incastrato, vede ciò che non si sarebbe mai aspettata


 

Era tutta euforica: il suo golden retriever Rio, di 3 anni, doveva partorire e lei non vedeva l’ora di vedere quei batuffoli teneri. La signora Louise Sutherland, di Golspie nelle Highlands aveva raccontato a tutti del suo cane in attesa e la sua gioia era già alle stelle. Ma, al momento del parto, lo stupore l’ha lasciata senza parole. Non sapeva davvero cosa pensare di fronte a quello spettacolo assurdo. Ma cosa è successo? Una cosa rarissima, nel mondo, è successo solamente altre tre volte, tanto per darvi una misura della rarità del fenomeno. Mentre i 9 cuccioli venivano alla luce uno dopo l’altro, la Sutherland si è accorta che uno di essi aveva un colore diverso: il cucciolo era verde. ‘’Il primo cucciolo era bloccato, così io e mia figlia Claire lo abbiamo liberato e tirato fuori sano e salvo – ha raccontato al Daily Mail – poi ne sono usciti altri. A un certo punto abbiamo intravisto qualcosa di strano e ci siamo accorti che il cucciolo era verde. Siamo rimaste allibite”. Beh, è il minimo, di fronte a un cane verde! Ma come è possibile che abbia preso quel colore? È provocato da un pigmento di bile chiamato biliverdina e che si trova nella placenta dei cani. Continua a leggere dopo la foto

 



La sostanza in questione può macchiare il manto dei cuccioli quando si mischia con il liquido amniotico della madre, quello che protegge e nutre i cuccioli. La donna ha preso la cosa con ironia e ha chiamato il cuccioletto Foresta, proprio in onore del suo bizzarro e inusuale colore. ‘’Ora che è cresciuto il colore verde se ne sta andando, presto se ne andrà completamente’’ ha raccontato la signora che è una grandissima amante degli animali. Era già successo a Lancashire che il cane di un labrador color cioccolata desse alla luce un cucciolo verde. Era il febbraio del 2017. Ma i casi sono rarissimi: oltre a questi due si ha notizia di altri in tutto il mondo (sempre che qualcuno di voi non si faccia avanti per raccontare di aver vissuto la stessa esperienza). Continua a leggere dopo le foto

 



 

Dei cuccioli di Rio, gli altri, sono tutti color champagne. Tutti hanno trovato una casa e dei padroni adorabili. Tutti tranne Foresta. Beh, la signora ha deciso di tenerla con sé. Ma perché succede che i cuccioli diventino verde? Per via della biliverdina che si trova nella placenta dei cani. In casi rarissimi, la sostanza può macchiare il manto, se si mescola al liquido amniotico. Il fenomeno è più evidente nei cani dal manto chiaro. Non è nocivo e scompare nel giro di qualche settimana. Negli essere umani, la biliverdina è quella che fa diventare verdi i lividi e provoca l’ittero nei neonati. Si trova anche nel sangue di alcuni pesci, nelle ali delle farfalle e nelle uova di rana. 

Leggi anche: ”Non è un neonato!”, grida il medico scioccato mentre la donna che assiste sta partorendo. Cosa ha visto