Il gattino affogato sembra morto. Ecco che arrivano i vigili del fuoco e… (guardate il miracolo)


 

Un gattino rimasto intrappolato dentro a una conduttura idrica è stato salvato e rianimato dai pompieri di Città di Castello, in provincia di Perugia. Chissà come il micetto era riuscito a infilarsi in un tubo e era rimasto mezzo affogato nell’acqua. I padroni di casa hanno sentito dei miagolii e hanno avvisato i vigili del fuoco che hanno rianimato il gattino praticandogli anche un massaggio cardiaco. Il salvataggio è stato ripreso dall’associazione radioamatori italiani, sezione “I0BVP Nico Varzi” e il video postato su Facebook. Il micetto si è salvato e sta bene.

Ti potrebbe anche interessare: Il gattino che si crede un criceto è diventato una star. Ecco il video che ha fatto impazzire il web

 

I nostri amici vigili del fuoco di Città di Castello hanno salvato un gattino, appena nato, da affogamento, praticando la rianimazione. il gattino, rimasto intrappolato in un tubo, è stato recuperato dopo più di un’ ora di duro lavoro da parte della squadra VF . Il “fortunato” felino gode ora di ottima salute.

Posted by ARI R.E. radiocomunicazioni emergenza – città di castello on Martedì 30 giugno 2015









Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it