Uccide un gatto con una freccia e posta la foto su Facebook. Ma per fortuna la giustizia esiste…


 

Arriva da Austin, Texas una storia choc: una giovane veterinaria, Kristen Lindsey, ha postato su Facebook una foto che la ritrae con un gatto morto in braccio. La rete è rimasta sconvolta da quell’immagine macabra e alla giovane sono arrivate minacce e insulti da tutto il mondo. Il povero gatto apparteneva a una coppia di anziani, i due lo avevano smarrito e lei lo ha ucciso trapassandolo con una freccia. Un gesto orribile che alla donna è costato il posto di lavoro: la Washington Animal Clinic di Austin l’ha licenziata, l’account Facebook è stato disattivato e un gruppo di animalisti ha offerto 7.500 dollari di ricompensa per chi porti prove che portino all’arresto di chi ha ucciso il gatto.

Potrebbe anche interessarti: A un soffio dalla morte, come un salvataggio può cambiare un gatto. Le foto prima e dopo