Forza Budi! Il cucciolo di orango maltrattato migliora. Guardate cosa riesce a fare


È stato tenuto come un animale domestico in una gabbia per galline e nutrito esclusivamente con latte condensato per tutto il suo primo anno di vita. Budi, un piccolo di orangotango è arrivato al centro dell’International Animal Rescue di Ketapang, Indonesia, in fin di vita. Le prime settimane non aveva la forza nemmeno di sedersi da solo. E piangeva dal dolore a ogni piccolo movimento. Ora ci riesce, anche se per brevi periodi di tempo.

Il cucciolo è anche in cura per una grave malattia metabolica che colpisce le ossa. I suoi arti sono infatti malformati a causa della malnutrizione che ha impedito loro di svilupparsi correttamente. Ma inizia a migliorare: al suo arrivo non aveva muscoli abbastanza forti per aprire la bocca, ora invece, seppur piano piano, quando vede arrivare il cibo sul cucchiaio lo fa e riesce a nutrirsi.

Ti potrebbe interessare anche:Il pianto di Budi, il cucciolo di orango rinchiuso per un anno in una gabbia per polli

 







Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it