Parigi ripiomba nell'incubo del terrorismo. Champs Elysées, un'auto si lancia contro una camionetta. Tutti i dettagli

Parigi ripiomba nell'incubo del terrorismo. Champs Elysées, un'auto si lancia contro una camionetta. Tutti i dettagli

Parigi ripiomba nell'incubo del terrorismo. Champs Elysées, un'auto si lancia contro una camionetta. Tutti i dettagli

 

Paura sugli Champs-Elysées a Parigi. Un veicolo si è lanciato contro un camioncino della gendarmeria prima di incendiarsi. L'uomo alla guida, estratto dal veicolo in fiamme dai pompieri, "è morto". Lo ha riferito alla stampa il ministro dell'Interno francese Gérard Collomb, arrivato sul posto. "Ancora una volta le forze di sicurezza sono state colpite da questo tentativo di attentato sugli Champs-Elysée", ha dichiarato. L'uomo che ha lanciato la sua auto contro il furgone era noto ai servizi di sicurezza che lo avevano schedato con la 'fiche S', quella riservata ai ricercati che rappresentano una potenziale minaccia per la sicurezza dello Stato. L'individuo era in possesso di armi - tra cui un Kalashnikov - proiettili e una o due bombole di gas. 'Le Parisien' parla di un uomo di 31 anni nato a Argenteuil, in Val-d'Oise che aveva con sé anche una pistola. Secondo alcune ricostruzioni, il sospetto ha superato il furgone sulla destra prima di lanciarsi contro l'altro veicolo. (Continua dopo la foto)

A quel punto si è scatenato l'incendio all'interno dell'abitacolo. Il portavoce del ministero dell'Interno, Pierre-Henry Brandet, ha poi fatto sapere che "i soccorsi procedono a rilento poiché è in corso un'operazione di sminamento". Non ci sono feriti. La stazione della metropolitana Champs-Elysées-Clémenceau è stata chiusa per motivi di sicurezza. La sezione antiterrorismo della procura di Parigi ha aperto un'inchiesta. (Continua dopo le foto)

 

Lo scontro è avvenuto intorno alle 15,45, in poco tempo il posto è stato raggiunto da decine di volanti della polizia. I gendarmi hanno creato un cordone di sicurezza e con un tweet la prefettura della capitale francese ha chiesto ad abitanti e turisti di evitare la zona. Per motivi di sicurezza è stata chiusa la fermata metro Champs-Elysées Clemenceau. Dopo circa un'ora la prefettura, con un altro tweet, ha fatto rientrare l'allarme: "Situazione sotto controllo, non ci sono feriti né tra i civili né tra le forze dell'ordine".

Caffeina news by AdnKronos

(www.adnkronos.com)

Ti potrebbe anche interessare: ''Marco e Gloria non erano soli''. Rogo alla Grenfell Tower di Londra. A pochi giorni dalla tragedia, ecco le parole del papà del 27enne veneto morto insieme alla fidanzata: ''Mi ha chiamato alle tre di notte e me l'ha detto''