Morto incornato. Un attimo di distrazione e la tragedia si è consumata davanti al pubblico incredulo. Spezzata la vita di uno dei toreri più apprezzati. Giovane ed esperto. In pochi istanti, il dramma

Morto incornato. Un attimo di distrazione e la tragedia si è consumata davanti al pubblico incredulo. Spezzata la vita di uno dei toreri più apprezzati. Giovane ed esperto. In pochi istanti, il dramma

Morto incornato. Un attimo di distrazione e la tragedia si è consumata davanti al pubblico incredulo. Spezzata la vita di uno dei toreri più apprezzati. Giovane ed esperto. In pochi istanti, il dramma

 

Aveva appena 36 anni. Una fine tremenda per Ivan Fandino. Era un torero spagnolo, Ivan Fandino, è morto in Francia. Ad ucciderlo, un toro, proprio mentre si stava esibendo a l’Aire-sur-Adour, una località nel sud est del Paese. Il matador era originario di Orduna in Biscaglia, nel Paese Basco. Una drammatica fatalità, pochi istanti e si è consumata la tragedia. È caduto e il toro lo ha incornato nel polmone destro. Un tremendo incidente, inaspettato. Per un professionista del suo calibro, molto preparato e apprezzato. Per lui sono subito scattati i soccorsi. Una disperata corsa contro il tempo. Ivan Fandino è stato portato immediatamente all’ospedale di Mont-de-Marsan. Ma non ce l'ha fatta. È morto nella struttura ospedaliera dove i medici hanno tentato invano di salvargli la vita. Un altro drammatico incidente a distanza nemmeno di un anno da un'altra morte. Il 9 luglio 2016 un altro torero spagnolo, Victor Barrio, morì incornato da un toro a Teruel. Incidenti di questo tipo non si erano più registrati da moltissimi anni. (Continua a leggere dopo la foto)

Venticinque per la precisione. L'ultima volta era accaduto nel 1992. L'incidente mortale di un anno fa aveva visto perdere la vita un torero, Barrio, di 29 anni. Anche per lui una tremenda fatalità, una svista, una disattenzione di un attimo, che però in simili circostanze possono essere drammatiche. Il ragazzo è spirato dopo essere stato ripetutamente incornato da un toro, durante una corrida in un'arena di Teruel, in Aragona. Il toro che lo ha ucciso era un animale di 529 chili, di 4 anni e di nome Lorenzo. (Continua a leggere dopo le foto)

 

 

 
Le cornate che ha ricevuto non hanno lasciato scampo all'uomo. Hanno raggiunto il torero ai polmoni e pure in quel caso, a niente sono serviti i soccorsi, che sono stati immediati, da parte dei medici. Purtroppo non ce l'ha fatta. E la stessa drammatica sorte, nemmeno un anno dopo è toccata a un suo collega, anche lui molto esperto e apprezzato. Un incidente che ha lasciato senza parole il pubblico venuto per vedere un personaggio, quale era Fandino, molto apprezzato e popolare.

Spagna, il toro incorna il torero: è grave. Ecco le immagini impressionanti