Quasi 10 anni dopo la scomparsa della piccola Maddie, sparita nel nulla mentre era in vacanza con mamma e papà, ecco arrivare la confessione choc

Quasi 10 anni dopo la scomparsa della piccola Maddie, sparita nel nulla mentre era in vacanza con mamma e papà, ecco arrivare la confessione choc

Quasi 10 anni dopo la scomparsa della piccola Maddie, sparita nel nulla mentre era in vacanza con mamma e papà, ecco arrivare la confessione choc

 

Continua a tenere banco il caso di Madeleine McCann, la piccola scomparsa lo scorso 3 maggio 2007 da un resort in Portogallo nel quale si trovava in vacanza insieme alla madre e al padre e della quale non si sono più avute tracce. Una sparizione che in Inghilterra è ancora argomento di discussione, con puntuali annunci e smentite a susseguirsi catturando sempre l'attenzione dei media. Solo qualche giorno fa si era parlato ad esempio della possibilità che Maddie, questo il soprannome della piccola che oggi avrebbe tredici anni, fosse viva. Il tutto per una segnalazione arrivata dall'Africa, che aveva alimentato l'ipotesi di un rapimento. Quello che è successo nelle scorse ore, però, ha davvero del clamoroso: un colpo di scena che ha convinto tutti di essere di fronte alla risoluzione del caso, finché non è poi emersa la verità. Sì perché un pedofilo di 31 anni, Aaron Collins, aveva confessato di essere il responsabile della morte della bambina. L'uomo si trovava già in carcere per degli atti di violenza commessi a danno di alcuni ragazzi nel 2009. (Continua a leggere dopo la foto)

Collins è stato condannato a 7 anni di carcere e alla castrazione chimica dopo aver confessato alcuni terribili atti di violenza perpetrati su minori. L'uomo aveva chiesto di parlare con gli investigatori, iniziando a descrivere nel dettaglio il momento in cui aveva ucciso Madeleine dopo averla seviziata. Alla fine, però, si è scoperto che si trattava di un grottesco, terribile scherzo. (Continua a leggere dopo la foto)

 

 

Dopo aver raccontato tutto e spinto la polizia a condurre una vera indagine basata sulla sua ricostruzione, è infatti emerso che Collins non aveva in realtà mai avuto rapporti con Maddie, che non aveva nemmeno mai visto. Come riportato dal Sun, Aaron avrebbe poi ammesso di aver architettato il tutto soltanto per divertimento personale. Collins si trova in cura obbligatoria da uno psichiatra a causa delle sue precedenti condanne.

"È viva. Ecco dove si trova". Una nuova pista nel tormentato caso di Maddie McCann, la bimba dispersa in Portogallo 10 anni fa. Dopo tante ipotesi, arriva una luce di speranza. Cosa sta succedendo